Modalità "anti-insonnia" sugli smartphone... e occhio anche al blu

16 novembre 2015 ore 15:16, Americo Mascarucci
Modalità 'anti-insonnia' sugli smartphone... e occhio anche al blu
L’uso smodato degli smartphone può causare insonnia e questo è un dato che in linea di massima sembrerebbe confermato da diversi studi in materia. Non ultimo quello realizzato dal professor Paul Gringras, dell’Evelina Children’s Hospital di Londra che sembrerebbe collegare l’insonnia alla luce emanata dai display, 

Cosa fare dunque per impedire che l’esposizione agli smartphone ci impedisca di abbracciare Morfeo? La risposta più logica sarebbe quella di spegnere gli apparecchi o tenerli lontani dal proprio letto; il professor Gringras tuttavia non si limita al banale ma cerca di offrire soluzioni capaci di conciliare il sonno con la presenza degli smartphone.

Sarebbe quindi utile a detta dell’esperto, l’introduzione sui moderni device della “modalità letto”. Ovvero un sistema che durante la notte limiti al massimo l’attività degli apparecchi e il livello di luminosità. 
Soprattutto rendendo il più possibile innocuo il colore blu, quello che pare provochi la maggiore insorgenza di insonnia a causa del suo tono che terrebbe sveglie le persone. 
Questo perché, secondo i medici,  il buio garantisce la produzione nel corpo di un ormone fondamentale, la melatonina, che aiuta l’organismo a ricaricare le batterie interne.

“I colori e i toni che vanno bene per il giorno - specifica Gringras - sono pessimi per la notte: dati sperimentali convergenti ci dicono che chi ha di fronte questi schermi a tarda sera si addormenta in media un’ora dopo compromettendo seriamente il rapporto sonno-veglia".

Ci sono device tuttavia che sono provvisti di una funzione notturna che cerca di non disturbare il sonno pur non assicurando la completa assenza di suoni o luminosità del dispositivo.
Al momento dunque la soluzione più efficace continua a restare la più banale; spegnere lo smartphone del tutto affinché non disturbi ne con i toni, né tantomeno con la luminosità del display. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...