La grande sfida del martedì sera: Floris contro Giannini, Benigni contro Crozza

16 settembre 2014 ore 10:13, Andrea Barcariol
Sarà una sfida decisa dai dati dell'auditel, quella di questa sera tra Floris e Giannini. Il timore di Rai 3 è quello di dividere il bacino di spettatori che un tempo seguiva Ballarò, senza attirarne di nuovi. Quello di La7 è finire travolti dal "traino" iniziale che Roberto Benigni regalerà al programma condotto da Massimo Giannini. Entrambi, però, coltivano un'altra paura: finire sotto il caterpillar rappresentato dai Cesaroni, storico campione di ascolti. Anche perché l’impianto dei due programmi è molto simile: due comici in apertura, Benigni e Crozza e poi spazio al talk show politico. Niente di nuovo sotto il sole. Intanto la striscia quotidiana di Floris stenta a decollare: dopo l’1,4% di share della prima puntata, la seconda ha fatto leggermente meglio (1,8%), ma il risultato è ancora lontano dalle aspettative. La7 attendo risposte, a partire da stasera.
caricamento in corso...
caricamento in corso...