Napoli, fori e bossoli in via Foria: "stesa" di camorra o sparatoria?

17 febbraio 2017 ore 19:36, Adriano Scianca
Una “stesa” (cioè una serie di spari per intimidire e affermare una presenza sul territorio da parte di una banda criminale, senza veri obbiettivi) o un conflitto a fuoco tra più persone? Le forze dell'ordine si interrogano su quanto accaduto la notte scorsa a Napoli, in via Michele Tenore, traversa di via Foria che costeggia l’Orto Botanico. 

Napoli, fori e bossoli in via Foria: 'stesa' di camorra o sparatoria?

Il giorno dopo, infatti, sulla via sono ben visibili i segni di qualcosa accaduto durante la notte. I carabinieri della Compagnia Stella sono intervenuti intorno alle 11.00 di questa mattina dove un uomo aveva notato due fori di proiettile: uno nel portone di uno stabile e l’altro nel cofano di un’automobile parcheggiata. Mentre erano impegnati nel sopralluogo i militari sono stati raggiunti da un negoziante della zona, che ha comunicato loro di aver trovato un foro nella saracinesca del suo negozio, in via Antonio de Curtis, che da via Tenore dista poche decine di metri. All’interno del locale è stata ritrovata parte dell’ogiva di un proiettile. 

Un bossolo, infine, era sull’asfalto, a pochi metri dall’attività. Ora si sta indagando per capire se ci sia stata una sparatoria fra più persone o si sia trattato di una stesa, proprio come quella accaduta qualche giorno fa, in pieno giorno, al rione Sanità: alle 7:45 due uomini in scooter hanno esploso tre colpi, causando il fuggi fuggi di mamme che portavano i bimbi a scuola.
#napoli #viaforia #bossoli
caricamento in corso...
caricamento in corso...