Campidoglio, reunion a Roma di Sinistra italiana con Civati e l'ombra di D'Alema

18 febbraio 2016 ore 13:09, Adriano Scianca
Campidoglio, reunion a Roma di Sinistra italiana con Civati e l'ombra di D'Alema
Mentre il Pd ha i suoi guai, il vasto mondo alla sua sinistra è in fermento. Le avventure parlamentari e non del ddl Cirinnà mostrano che nel partito permangono ancora due anime. L'accentramento e la gestione personalistica del potere da parte di Renzi continuano a non piacere a molti. E su Roma l'ipotesi di uno scontro Giachetti-Morassut avrebbe i contorni della scelta suicida. Per non parlare di Marino, che non sembra avere intenzione di mettersi da parte e che potrebbe essere una bella spina nel fianco per il suo ex partito. Insomma, dentro e fuori dal partito del premier le acque sono agitate. E qualcuno potrebbe cogliere l'occasione per far affondare la nave. O almeno dividerla in due. Ecco quindi che questo week end si riuniscono le sparse membra di sinistra con l'intento di mettere insieme Civati e Fassina, Sel e Landini, Cofferati e D'Attorre e di attirare una scissione Pd voluta da D'Alema e guidata da Bersani. Per ora si chiamano Cosmopolitica, nome evocativo che si presta ad ironie.
caricamento in corso...
caricamento in corso...