Bullismo, 12enne si butta dalla finestra. Lettera ai compagni: "Ora sarete contenti"

18 gennaio 2016 ore 11:46, intelligo
L’ennesimo caso di bullismo. Stavolta a farne le spese è una ragazzina di 12 anni che questa mattina si è lanciata nel vuoto dal secondo piano della sua casa, riportando ferite gravi. E’ accaduto a Pordenone. Dalle prime indagini sembra che la bambina prima di gettarsi dalla finestra abbia lasciato due lettere sulla scrivania della sua camera: una indirizzata ai genitori chiedendo scusa ai genitori per il suo gesto, l’altra ai compagni di classe con una frase che, se confermata, farebbe pensare proprio ad un caso di bullismo. “Adesso sarete contenti”. 

Un salto nel vuoto di diversi metri: prima l’impatto con una tapparella del piano inferiore che in qualche modo ha attutito la caduta, poi l’impatto a terra. La bambina non ha perso conoscenza ed è stata subito soccorsa e trasferita all’ospedale di Pordenone dove i medici l’hanno ricoverata in prognosi riservata nel reparto di Terapia Intensiva: nella caduta ha riportato diverse fratture in varie parti del corpo. Non solo ma dagli accertamenti clinici, i medici sospettano un interessamento dell’area spinale e in queste ore stanno valutando l’eventuale trasferimento all’ospedale di Udine. La madre della dodicenne si è accorta dell’accaduto quando è entrata nella camera della figlia e ha visto la finestra aperta. La donna si è affacciata e ha visto la piccola riversa a terra, nel cortile. Del caso si stanno occupando gli inquirenti che dovranno fare luce sulle cause che hanno spinto la piccola ad un gesto così grave. Un gesto che pone interrogativi e sul quale, tutti dalla scuola alla famiglia sono sollecitati a riflettere. 

LuBi 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...