Google "magico" ora cerca anche offline: come funziona e per chi

18 gennaio 2017 ore 19:57, Micaela Del Monte
Alcuni utenti Andorid hanno avuto una bella sorpresa targata Google. Big G infatti da poche ore avviato il rilascio di una nuova funzionalità per l'applicazione del noto motore di ricerca che introduce la possibilità di effettuare ricerche offline. In sostanza l'app, che a causa della mancata connessione non sarà in grado di effettuare la ricerca, conserverà offline le chiavi di ricerca inserite e proporre i risultati appena il telefono torna connesso, avvisando l’utente con una notifica.
Ovviamente, il sistema non permette di ottenere risultati quando si è offline, ma rende ancor più semplice e accessibile la ricerca, anche quando non c’è internet, automatizzando la ricerca in  un secondo momento, quando si ha a disposizione il segnale WiFi o 4G.

Google 'magico' ora cerca anche offline: come funziona e per chi
“Può capitare –
si legge nel post – di avere un connessione poco stabile. Significa che, anche se siete online all'inizio dell'operazione, la ricerca potrebbe fallire prima che si concluda”. Con questa nuova opzione, “i risultati della ricerca vengono salvati, anche in caso di connessione assente, per essere poi mostrati alla prima occasione utile”. Anche se non comparirà subito la pagina dei risultati, quindi, “Google starà lavorando dietro le quinte”. La novità, sottolinea il product manager Shekhar Sharad, “non prosciugherà la batteria e avrà un impatto minimo sul consumo di dati”.

Le ricerche offline su Google per Android sono disponibile a partire dalla giornata di oggi per tutti gli utenti del mondo. Il rollout della nuova funzionalità è stato avviato solo da poche ore e potrebbe dunque essere necessario ancora qualche giorno per poter usufruire della novità (che comunque non sono disponibili per iOS).
caricamento in corso...
caricamento in corso...