#BringBackOurBoys: il mondo si mobilita per i tre giovani israeliani rapiti

18 giugno 2014 ore 15:09, intelligo
Gli hashtag #BringBackOurBoys e #EyalGiladNeftali e l'appello dei Vip. Così Israele, l'Italia e tutto il mondo si stanno mobilitando per far tornare a casa i tre ragazzi israeliani rapiti giovedì scorso mentre tornavano a casa per il weekend. Eyal, Gil-Ad e Naftali19 anni il primo e 16 gli altri due sono spariti nel nulla e l’ultima volta sono stati visti in Cisgiordania, nei pressi di Hebron. Gli hashtag nati apposta per l'occasione hanno raggiunto milioni di tweet e per qualche ora sono stati anche nella top ten dei tag più cercati di twitter. Ma anche su Facebook e Instagram l'iniziativa ha avuto molto successo.
Ecco alcuni post di personaggi che si sono mobilitati per i tre ragazzi:
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...