F1, GP d'Italia: Maroni a Ecclestone : "A Monza e basta"

18 luglio 2016 ore 16:23, intelligo
Per la stampa primo passo fatto: Bernie Ecclestone e il management del circuito di Imola vogliono il GP d'Italia, e addio alla tradizionale sede di Monza. Mancherebbe solo il via libera dell'Aci, ente guidato dal presidente Angelo Sticchi Damiani: solo allora il patron della F1 potrebbe apporre la sua firma sul documento.
Ma non tutti sarebbero d'accordo. Il primo a sollevare un no e ad opporsi con tanto di dichiarazione ' il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, che sul futuro del Gran Premio di Monza, a margine della firma del documento sulle azioni post-Brexit ha tuonato: "Ho letto le dichiarazioni di Ecclestone, che non sono nuove. Ho parlato con Sticchi Damiani, presidente Aci, che sta seguendo la trattativa. Noi siamo a suo fianco. Mi auguro che questa telenovela si concluda rapidamente. C'e' un'unica soluzione possibile, che il Gran Premio rimanga a Monza". 

E che la soluzione sia lontana è certo, perchè per ora anche il numero uno dell'Automobile Club d'Italia continua a sostenere la pista brianzola....

F1, GP d'Italia: Maroni a Ecclestone : 'A Monza e basta'
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...