Berlusconi alla festa di Angelucci tra regali e battute su…

18 settembre 2014 ore 13:02, intelligo
Berlusconi alla festa di Angelucci tra regali e battute su…
Compleanno, regali, amici e tra questi Silvio Berlusconi. Nella villa a Marino il parlamentare di Fi Antonio Angelucci ha spento le sue settanta candeline con un ospite di eccezione.
Il leader di Fi dopo il faccia a faccia con Matteo Renzi, a palazzo Chigi, ha fatto un salto a casa del deputato azzurro e si è lasciato andare a una battuta a sfondo giudiziario, scherzando sul “trattamento” riservato al festeggiato, tra fuochi di artificio e regali degli amici, molti dei quali parlamentari. “Provo un pò di invidia per tutti questi amici e regali, al mio ultimo compleanno come regalo mi hanno mandato un avviso di garanzia...” avrebbe ironizzato il Cavaliere. Alla festa dell'imprenditore della sanità Angelucci, raccontano negli ambienti azzurri, c’erano diversi esponenti politici del partito e tra questi  Renato Brunetta, Denis Verdini, Sestino Giacomoni, Nitto Francesco Palma, Ignazio Abrignani. Presenti anche due 'tesorieri' di partito: l'amministratore unico di Fi, Maria Rosaria Rossi e il senatore del Pd, Ugo Sposetti, ex responsabile delle casse dei Ds. Berlusconi si è trattenuto per oltre un’ora alla festa, poi ha lasciato al villa per rientrare in tempo a Palazzo Grazioli come previsto dalle regole dell’affidamento sociale.  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...