Al via il Mwc 2016, altro che realtà virtuale! Le vere novità sono il 5G e l'addio alle Sim

19 febbraio 2016 ore 14:13, Micaela Del Monte
Sta per aprirsi il Mwc 2016 (Mobile World Congress), dal 22 al 25 febbraio infatti a Barcellona verranno presentate tutte le novità tecnologiche che faranno storia durante quest'anno. Non solo smartphone, ma anche realtà virtuale e i prodotti wearable che come detto nel 2016 saranno l'attrazione principale. 

Già alla vigilia della fiera però verranno presentate alcune novità come ad esempio i top di gamma Android, gli attesi Samsung Galaxy S7 e Lg G5, oltre ai nuovi dispositivi di Sony, Huawei e Xiaomi. 

La presentazione ufficiale di Samsung si terrà domenica alle 18:30. Sono già uscite molte indiscrezioni sul Galaxy S7, ecco cosa sappiamo già: il nuovo Galaxy avrà un modello flat e l’Edge con display curvo. Il primo è dotato di un pannello QHD da 5.1 pollici mentre la seconda versione è equipaggiata con uno schermo curvo con diagonale da 5.5 pollici. Entrambi i display sono AMOLED. il vendor sud-coreano aggiornerà TouchWiz ad Android 6.0 Marshmallow. Nelle ultime ore, sono emerse indiscrezioni su modelli resistenti all’acqua. In ambito Wearable tech (tecnologia indossabile), Samsung potrebbe presentare anche le scarpe intelligenti (smart shoes) IOFit.
Al via il Mwc 2016, altro che realtà virtuale! Le vere novità sono il 5G e l'addio alle Sim
LG invece ha dato appuntamento alle 14 del 21 febbraio, per svelare il G5 con tecnologia Always on, in grado di mostrare notifiche, ora e data, in una “finestra” sempre visibile anche attraverso una cover ad hoc disegnata da LG. Specifiche: pannello Oled, CPU Snapdragon 820, 4 GB di RAM; il secondo display visto sul V10 potrebbe lasciare il passo alla modalità Always on; 32 GB, espandibile tramite lo slot Micro SD; doppia fotocamera posteriore, con flash Led e messa a fuoco laser; ipotesi di batteria removibile. Il design dovrebbe basarsi su materiali più raffinati, racchiuso in una scocca posteriore in alluminio.

La conferenza stampa di Huawei, il terzo vendor del mercato smartphone, si terrà in contemporanea con quella di LG, ma, secondo i rumors, il nuovo P9 dovrebbe essere presentato in un prossimo evento e non in occasione del Mobile World Congress 2016. Invece a Mwc 2016, Huawei dovrebbe togliere i veli a un nuovo tablet Windows 10 di fascia business, un ibrdo per sfidare Microsoft Surface. Inoltre Huawei potrebbe aggiornare Watch.

Sony aprirà il MWC 2016 con la conferenza alle 9 di mattino del 22 febbraio. Dopo Xperia Z5, ci aspettiamo il nuovo SmartWatch e forse un nuovo tablet compatto, insieme a nuovi smartphone di fascia media.

Ci sono poi altri produttori con conferenze stampa sparse qua e là: pensiamo ad Alcatel, sabato pomeriggio alle 18, ZTE, domenica pomeriggio alle 15:30, Wiko, lunedì 22, ed Oppo, martedì 23 alle 10, ma l’MWC è pieno di aziende ed eventi piccoli e grandi durante tutto il corso della fiera, e da Qualcomm e MediaTek, alle novità dei pagamenti mobili, fino ad arrivare a Saygus (si ripresentano davvero! – NdR), non mancheranno tante occasioni di approfondimento e tante scoperte con dispositivi, tecnologie e software del prossimo futuro. Come probabilmente avrete notato, ci sono però anche dei grandi assenti: Acer, ASUS (solo tablet per il business?), HTC, Honor, Microsoft su tutti, che non hanno fissato conferenze stampa specifiche. Questo non significa che non ci saranno i loro prodotti, ma per le novità di rilievo di queste, ed altre aziende, dovremo aspettare ancora un po’.

Gli argomenti più caldi saranno comunque l’addio alle Sim che avrà un impatto sul roaming internazionale e sul cambio dell’operatore mobile. Altro tema scottante sarà il 5G, i cui test continuano in attesa del suo avvento, indispensabile per l’era dell’IoT e delle self-driving cars.

caricamento in corso...
caricamento in corso...