Che fine hanno fatto i ragazzi di Baywatch?

02 agosto 2017 ore 13:26, intelligo
In questi giorni, al cinema, è uscito  Baywatch, film diretto  da Seth Gordon. La pellicola è la trasposizione cinematografica attesa da anni dell'omonima serie televisiva statunitense andata in onda dal 1989 al 2001. Nel film, a ricoprire i ruoli dei “bagnini” più famosi del mondo, sono stati chiamati Dwayane Johnson, ormai attore molto noto e amato ma ex famosissimo wrestler con lo pseudonimo di The Rock,  Zac Efron, 29enne attore divenuto stella delle ragazzine americane grazie al fenomeno High School Musical, Kelly Rohrbach, esordiente modella e attrice statunitense dal corpo statuario, e Alessandra Daddario, fisico da maggiorata e occhi azzurri che bucano lo schermo. Loro i principali interpreti, chiamati a far dimenticare, o almeno a non far rimpiangere, David Hasselhoff,  David Charvet, Pamela Anderson e Nicole Eggert, solo quattro dei  tanti interpreti che negli anni hanno ricoperto ruoli importanti in quella che fu una delle serie più longeve, trasmesse e amate al mondo. 
La serie Baywatch nasce per l’intuizione di un vero guardaspiaggia californiano, Greg Bonann, che sottopone il progetto all’NBC.  Ma i costi sono elevati e, almeno per la prima serie, non sembra che Baywatch incontri questo grande favore del pubblico. Così, come era stata messa in cantiere e prodotta, la serie viene cancellata, con grande disappunto di Bonann che crede nella sua “creatura”. Ostinato, si rivolge a David Hasselhoff, che era stato chiamato dalla NBC a ricoprire il ruolo di Mitch Buchannon, il caposquadra dei bagnini nella prima serie realizzata, e lo invita a unirsi a lui per continuare con la produzione. Non si sa bene come il vero bagnino convinca Hasselhoff a rischiare bei soldi, eppure le cose vanno in porto, e la produzione di Baywatch ricomincia, destinata ad un successo mondiale, tanto da apparire nel Guinness dei primati come telefilm più visto al mondo, con un’audience settimanale stimata di più di 1,1 miliardo di spettatori in 142 paesi, tradotta in 44 lingue, e si calcola che quasi l’80% del pubblico mondiale ha seguito almeno qualche puntata dello show. Quando la serie riparte con i nuovi produttori, si decide di cambiare location dalle costose spiagge hawaiane a quelle decisamente più economiche dell’Australia, ma le Hawai non ci stanno e, fiutato l’affare, offrono alla produzione una serie di incentivi che convincono tutti a mantenere la  realizzazione della serie negli Stati Uniti. Si ricomincia così, e stavolta il successo del pubblico è praticamente immediato.  Vediamo qui di seguito che fine hanno fatto quattro tra i più noti interpreti della serie…
David Hasselhoff riprende a ricoprire il ruolo del caposquadra Mitch Buchannon. Haddelhoff, classe 1952, già all’epoca è molto conosciuto per aver già partecipato a un’altra serie di successo, Supecar, da lui interpretata dal 1982 al 1986. Ciononostante, quella di fare l’attore è per David una specie di seconda scelta visto che la sua aspirazione da sempre è quella di cantante. In Germania, dove è molto conosciuto e apprezzato, ha venduto già molti milioni di copie dei suoi dischi, ed è stato scelto per  tenere un concerto a Berlino il giorno della caduta del muro nel 1989, davanti a 500 000 spettatori. Dopo la fine di Baywatch, la carriera di Hasselhoff subisce una brusca frenata. L’attore riappare a Broadway nel 2000 nel musical Jekyll & Hyde, dove interpretava il protagonista dalla doppia personalità. Appare anche nel video dei LMFAO Sorry for Party Rocking e in quelli di Selfie dei The Chainsmokers e di I Don't Wanna Go to Bed dei Simple Plan. In seguito, Hasselhoff rallenta sempre di più le sue apparizioni, facendo nascere molte chiacchiere sul suo stato di salute fino a quando, nel 2007, sua figlia non pubblica un filmato dove si vede l’attore in preda a una sbornia incredibile mentre mangia un hamburger sul pavimento. La figlia stessa spiegherà che il video è stato volutamente reso pubblico proprio per spronare Hasselhoff, mediante un'umiliazione generale, ad abbandonare definitivamente l'alcool di cui ormai è vittima da anni. Ciononostante, nel 2009, a ottobre, subisce un altro ricovero a Londra per lo stesso motivo. Il 26 maggio 2010 c’è l'ennesimo ricovero poi David torna a non far parlare di sé. Riappare nel novembre del 2015 per promuovere l’uscita di un suo nuovo film, Hoff the Record, e annuncia sulla sua pagina facebook di aver completamente smesso con l’alcol e di aver già da tempo cambiato vita. Per l’occasione, informa i suoi fan di aver deciso di modificare anche il suo cognome da Hasselhoff in Hoff. 
Altra indimenticabile stella di Baywatch è sicuramente la bionda bagnina supermaggiorata C.J.Parker interpretata dall’esplosiva Pamela Anderson.  Pamela, classe 1967, è un’attrice e una modella americana, figlia di madre canadese di origini russe e di padre canadese di origini finlandesi, originario di Saarijärvi . Pamela deve la sua fama e la sua carriera a un episodio singolare. Un giorno, allo stadio per assistere a una partita di football viene inquadrata sul maxi schermo e scatena una marea di applausi e di urla di approvazione. Ed è sulla scorta di questo “successo” che nell’ottobre di quell’anno appare su Playboy. Da quel momento si trasferisce a Los Angeles dove continua la sua carriera di modella, e nel 1990 viene scelta come Playmate del mese di febbraio.  Lei, per spingere ancora di più la sua carriera, quello stesso anno si sottopone a una mastoplastica additiva e nel 1992 viene scritturata per il cast di Baywatch, dove diventa la mitica C.J. Parker.  Alla fine della sua avventura con Baywatch, nel 1998, la carriera di Pamela ristagna e lei guadagna il favore delle cronache più per gli eccessi e i tormenti della sua vita privata che per altro. 
Certo, è sempre molto ricercata per comparsate, reality, interviste e apparizioni, e raggiunge le 14 copertine su Playboy, ma molto poco di più, visto che alcune pellicole a cui partecipa, non riscuotono particolare successo. Intanto, si sposa nel febbraio del 1995 con Tommy Lee, batterista dei Mötley Crüe, conosciuto solo 4 giorni prima delle nozze. La coppia ha  due figli: Brandon Thomas Lee, nato il 6 maggio 1996 e Dylan Jagger Lee,  nato il 29 dicembre 1997. Il divorzio arriva nel 1998 e nel 2006 Pamela sposa Kid Rock, da cui divorzia lo stesso anno dopo aver perso il bambino che aspettavano. L’anno successivo, l’attrice sposa Rick Salomon a Las Vegas ma passa pochissimo e i due chiedono l’annullamento delle nozze. Poi, nel 2014, Pamela fa sapere che lei e Salomon si sono sposati di nuovo. Attualmente, Pamela si batte per i diritti degli animali ed è stata scelta dalla People for the Ethical Treatment of Animals come Persona dell’Anno 2016.
Nella serie di Baywatch uno dei personaggi più amati dal pubblico è quello di Matt Brody, interpretato dall’attore David Charvet, nome d’arte dell’attore-cantante francese David Franck Guez. Charvet, classe 1972, inizia la sua carriera come modello, ed entra nel cast di Baywatch nel 1992 rimanendovi fino al 1995, più delle partecipazioni in alcuni episodi della settima edizione. Pare che sul set della serie il giovane e aitante Charvet abbia avuto un lungo e appassionato flirt proprio con la Anderson, e che sia a causa di esso se, a un certo punto, la produzione ha preferito eliminare il suo personaggio dalla serie. Dopo Baywatch, Charvet ha partecipato alla serie Melrose Place per due stagioni, e in seguito ha fatto parte del cast di The Perfect Teacher. A 25 anni, in Francia, ha pubblicato anche il suo primo singolo. In seguito ha pubblicato 5 album, tra la Francia e gli Stati Uniti.
Apprezzatissima dal pubblico della serie è stato anche il personaggio di Roberta Summer Quinn, più nota come “Summer”, interpretata da Nicole Eggert. La Eggert inizia a 5 anni nel mondo dello spettacolo diventando Miss Universo nella sezione dei piccoli. Poi, tre anni dopo, ottiene una parte in Ricche e famose, con la Bisset e la Bergem.  Tra i suoi ruoli più noti, oltre a quello di Summer in Baywatch c’è l’interpretazione di Chrissie Hooker nel telefilm T.J.Hooker. Dopo il 2004 ha praticamente interrotto la sua carriera di attrice. Sposata, divorziata e risposata, ha due figlie, Dylin nata nel 1998 e Keegan nata nel 2011. Dal 2014 la Eggert ha intrapreso l’attività di gelataia che espleta vendendo i gelati con un furgoncino con cui gira vari parchi per bambini.

#MitchBuchannon #baywatch #attori

di Anna Paratore
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...