CES 2017, matrimonio Google-FCA: novita per auto Android

02 gennaio 2017 ore 21:21, Micaela Del Monte
Il gruppo FCA presenterà al CES 2017 la nuova (quarta) generazione del sistema di infotainment Uconnect, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, ma oggi un comunicato stampa del Costruttore rivela che la collaborazione con Google intende essere molto più profonda e lungimirante.

CES 2017, matrimonio Google-FCA: novita per auto Android
Come riporta android.hdblog.it le due società presenteranno infatti, a bordo di una Chrysler 300, un sistema sperimentale Uconnect con display da 8.4 non più basato su Android Auto, ma su Android vero e proprio. Questo cambiamento permetterà ai produttori di adattare l'interfaccia del sistema in base alle loro esigenze, un po' come avviene nel mondo degli smartphone. Inoltre, è potenzialmente accessibile l'intero catalogo di applicazioni Android, e sarà installabile a livello nativo come su qualsiasi altra categoria di dispositivi. Ecco cosa dichiara Chris Barman, dirigente FCA:

"Questa collaborazione con Google è stata un'opportunità estremamente produttiva per entrambe le società per esplorare come la tecnologia di connettività e intrattenimento in auto continui ad evolvere, e cosa sia necessario fare per trovare il giusto compromesso tra il continuo desiderio di innovazione dei consumatori e la minima distrazione dalla guida. Con Android siamo in grado di mantenere la nostra interfaccia intuitiva e proprietaria di Uconnect, integrando le funzionalità di Android e il suo ecosistema di applicazioni".

Dall'altra parte, il colosso di Mountain View commenta: "Google è impegnata nel rendere Android una piattaforma per il settore auto "chiavi in mano", che si integri a fondo con il veicolo in modo sicuro e senza interruzioni. La collaborazione con FCA mette insieme gli standard industriali per i sistemi di auto connesse con Android, così da creare un potente sistema di infotainment progettato per l'era digitale".

L'impianto sarà basato su Android Nougat, ma la versione esatta non è del tutto chiara: il comunicato parla della 7.0, ma dice anche "l'ultima release", che è la 7.1.1.
caricamento in corso...
caricamento in corso...