Morta intossicata da tallio per feci di piccione o disinfestazione velenosa

02 ottobre 2017 ore 12:17, intelligo
Desio. Una donna di 62 anni è morta per intossicazione da tallio nella notte tra domenica e lunedi dop oche le sue condizioni si sono aggravate terribilmente. "Forse colpa di escrementi di piccione" è la prima ipotesi che viene fatta, essendo al momento ignota la trasmissione dell'avvelenamento, e cercando di capire cosa abbia portato il suo ricovero insieme a quello della sorella e di altri familiari nel nosocomio brianzolo il 25 settembre scorso. Sorella della donna e genitori sono infatti ancora ricoverati.
Morta intossicata da tallio per feci di piccione o disinfestazione velenosa
All'ospedale la vittima era arrivata con forti malesseri e sindrome gastroenterica ma era stata dimessa. Poi ha avuto un nuovo ricovero dovuto a un peggioramento. Proprio in Pronto Soccorso è andata in arresto cardiocircolatorio. A nulla è servito il pronto intervento dei medici, che hanno tentato di rianimarla. La donna dopo un breve coma è morta. 

INDAGINI 
I carabinieri della compagnia di Desio hanno prelevato le analisi. Proprio il tallio è la sostanza che viene indicata nel suo sangue. Si può trvoare in una disinfestazione, è contenuta in topicidi ma anche in escrementi di piccione. 
Sotto monitoraggio una località località del Friuli dove la famiglia aveva trascorso una vacanza. O una disinfestazione mal concepita o un esposizione a esalazioni per un tempo prolungato potrebbero aver esposto la donna e la famiglia ad un grave pericolo di morte. 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...