Con dieta Bioimis si mantiene il peso forma: si perdono da 4 a 10 chili

02 ottobre 2017 ore 16:07, Americo Mascarucci
Dimagrire non è soltanto questione di calorie ma anche e soprattutto di sana e corretta alimentazione. Il principio non è banale come potrebbe sembrare dal momento che è alla base della dieta chiamata Bioimis che è una dieta alternativa e radicalmente differente rispetto alle diete tradizionali. In pratica Bioimis capovolge le regole della dieta: non si scartano più le calorie ma si cerca di sfruttare meglio le proprietà contenute negli alimenti. In pratica si può dimagrire senza grandi sacrifici e rinunce. Con Bioimis si possono perdere dai 4 ai 10 chili al mese.
Con dieta Bioimis si mantiene il peso forma: si perdono da 4 a 10 chili

COS'E' BIOMIS
Secondo Bioimis, la riduzione dell’apporto calorico in generale non è rilevante; ciò che conta è fornire all’organismo gli alimenti che dal punto di vista biochimico attivano un meccanismo in grado di bruciare grassi.  La dieta si prefigge come obiettivo quello di far dimagrire mangiando con gusto e cucinando con le tecniche preferite. Il nutrizionista fornirà utili consigli in merito. Per quanto concerne i costi, essi variano in base al singolo individuo e ai fattori che lo contraddistinguono, tra cui l’eventuale presenza di patologie e i chili da perdere. Il programma della dieta Bioimis prevede un’alimentazione corretta e personalizzata, da cui sono banditi farmaci, integratori, pasti sostitutivi e quant’altro. Questo metodo dimagrante non prevede la misurazione delle quantità di cibo da assumere, tantomeno l’eliminazione di alcuni alimenti, purchè di origine naturale. Qualsiasi tecnica di cottura è permessa, persino i fritti, con parsimonia naturalmente, mentre per i condimenti è privilegiato l’olio extravergine d’oliva. 

COME SI SVOLGE
Sostanzialmente si divide in due fasi: la prima prevede una sorta di pulizia dell'organismo eliminando i grassi in eccesso attraverso lo studio di menu personalizzati ritagliati su misura per il paziente e le sue esigenze. Alla fine di questa prima fase l'individuo raggiunge un peso forma standard che dovrà mantenere. Da qui quindi l'entrata in vigore delle regole di Bioimis ossia la consumazione di prodotti naturali, non contaminati dai processi di lavorazione industriale. Niente snack e salse, niente zucchero e sale da cucina, niente bibite o cibi spazzatura. 
Tre pasti al giorno, partendo dalla colazione per passare poi al pranzo e alla cena. Banditi i cibi fuori orario. I tre pasti prevedono cibi diversificati come detto ritagliati ad hoc sull'organismo del paziente. Ognuno riceverà, in base alle proprie caratteristiche fisiologiche ed emotive, direttive diverse, mirate a ritrovare l’equilibrio psicofisico, un pò come nella dieta biosofica per nutrire anima e corpo. Non saranno necessarie faticose sedute presso le sedi competenti, il programma infatti potrà essere seguito comodamente da casa. Previsto però un consulente personalizzato che seguirà il paziente durante il percorso di dimagrimento e che sarà anche in grado di modificare il regime diedetico qualora lo ritenga necessario per migliorare i benefici della dieta. 
Insomma una dieta che fa dimagrire mangiando. E ciò aiuterà anche a ridurre l'impatto psicologico determinato dalla privazione del cibo. In questo modo la gente potrà perdere peso senza perdere nel contempo il piacere del cibo. Le altre diete infatti spesso falliscono proprio perché, a detta dcegli esperti, non garantirebbe il giusto equilibrio fra corpo e psiche. Ciò che invece per Bioimis viene prima di tutto. 

#bioimis #dieta #cibi

caricamento in corso...
caricamento in corso...