Il web si schiera per salvare l'orsa Daniza

20 agosto 2014 ore 12:10, Orietta Giorgio

Il web si schiera per salvare l'orsa Daniza
Ne parla anche il quotidiano britannico “The Guardian”: la storia di Daniza, l’orsa che qualche giorno fa ha attaccato un cercatore di funghi per difendere i propri cuccioli, sta facendo il giro del mondo. Dai boschi di Pinzolo in Trentino ai siti web internazionali, la vicenda di mamma orsa suscita polemiche e indignazione. Indignazione perché l’animale, colpevole di aver difeso i cuccioli che aveva accanto a sé, rischia di essere abbattuto.

L’orsa in questo caso avrebbe attaccato l’uomo semplicemente per “istinto materno”, nulla a che vedere, quindi, con l’istinto predatorio.

La Provincia autonoma di Trento ha emesso una delibera, firmata dal vice presidente Alessandro Olivi, in cui si opta per "un intervento urgente per garantire il massimo livello di tutela della pubblica incolumità", l’orsa verrà catturata e l’abbattimento potrebbe essere preso in considerazione solo come “ipotesi estrema”. Comunque fino ad ora Daniza è riuscita a sfuggire alle trappole.

Il web si mobilita: su Twitter è stato lanciato l'hashtag #iostocondaniza, su Facebook c’è la possibilità di firmare la petizione “No all’abbattimento dell’orsa Daniza” e l’invito al corteo di protesta del 23 agosto organizzato a Pinzolo da Fronte Animalista e Irriducibili Toscani_Liberazione Animali per chiedere che l'ordinanza di cattura (e probabile uccisione) di mamma orsa Daniza sia annullata. Il gruppo Salviamo l'orsa Daniza ha superato i 10mila sostenitori (pagina Facebook creata pochi giorni fa).

Sempre su Facebook, sulla pagina degli Animalisti Italiani Onlus, leggiamo le parole del presidente Walter Caporale: "Portare via una mamma attenta ai propri figli è il delitto più grave che si possa commettere” e comunica che l'associazione procederà alle denunce di tutti coloro che hanno firmato ed eseguiranno la cattura. Caporale chiede la disobbedienza civile da parte di chi deve catturarla, e ribadisce che chi non rispetta gli animali e i loro ambienti è un “troglodita”. Perché "La civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali". (Mahatma Ghandi)

Eppure, sempre sul web, circola voce che l’orsa sia stata già abbattuta. Qualcuno pensa si tratti di una bufala. La storia di Daniza continua...  

caricamento in corso...
caricamento in corso...