Arcade, ristoratori rapinati e legati a casa per 400 euro: fuggiti con loro auto

20 febbraio 2017 ore 16:44, intelligo
Sono stati rapinati mentre rientravano a casa. Si tratta di marito e moglie rispettivamente di 63 e 58 anni, ristoratori di "Ai tre Pioppi" di Arcade in provincia di Treviso, assaliti da tre o quattro malviventi col volto coperto di cui al momento non si sa la cittadinanza ma si indaga sulla provenienza. La banda li attendeva al rientro nascosta all'esterno della casa e pronta a bloccarli sotto la minaccia di una pistola. 
Al dunque, scattati per procedere alla rapina, li hanno anche legati ed imbavagliati con delle sciarpe. 
Ma il bottino non era quello sperato, quando hanno rovistato in casa hanno trovato solo 400 euro. A quel punto hanno deciso di rubare anche l'auto della donna usata poi per scappare.

Quando i due si sono liberati, hanno dato l'allarme ai carabinieri subito attivatisi coi posti di blocco. Al momento non risulta alcun esito. 

#Arcade #ristoratori #rapinati 

Arcade, ristoratori rapinati e legati a casa per 400 euro: fuggiti con loro auto
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...