Google, via a The Feed: notizie "anticipate" dalle preferenze degli utenti

20 luglio 2017 ore 22:20, Micaela Del Monte
Google cambia modo di riportare le notizie. Big G si appresta infatti a lanciare una nuova versione di “feed” sulle ricerche tramite la sua app per dispositivi mobili, in pratica un sistema automatico aggiornato che elenca i risultati in base allo schema di preferenze che riesce a attribuire al singolo utente. 

Google, via a The Feed: notizie 'anticipate' dalle preferenze degli utenti
Sarà una versione diversa dai meccanismi analoghi utilizzati da Facebook, precisa il Financial Times che cita il vicepresidente dello sviluppo di Google, Ben Gomes. Invece di essere tarati sulla rete di contatti dell’utente e tutte le relative inclinazioni, i feed di Google si baseranno sulle ricerche e le preferenze mostrate dall’utente stesso. Ma conterranno dei meccanismi di correzione (filter bubbles) per evitare che i risultati delle ricerche presentino unicamente contenuti che rafforzano le convinzioni o le preferenze già consolidate dall’utente. 

Il servizio, di fatto, anticiperà quello che gli utenti vogliono sapere e che intendono ricercare, partendo dal presupposto che sui cellulari si è meno propensi a utilizzare i servizi di ricerca di Google rispetto a quanto non si faccia sui computer.

A spiegare il funzionamento di questo nuovo servizio è stato Ben Gomes, VP Core Search di Google. Inizialmente la News Feed sarà disponibile solamente attraverso l’app ufficiale dell’azienda di Mountain View e successivamente anche su Google.com. Nella sua fase iniziale il progetto non prevede la pubblicità ma è probabile che in futuro verrà introdotta per poter aumentare i ricavi. L’introduzione della News Feed porterà alla scomparsa di Google Now, la pagine in cui vengono fornite informazioni mirate su temi come meteo, traffico, andamento della Borsa ed eventi sportivi. Questa sarà spostata nella sezione “update” e avrà meno visibilità rispetto al passato.
caricamento in corso...
caricamento in corso...