La Buona Scuola passa la 'prova' alla Camera. E il Senato si prepara

20 maggio 2015, Marta Moriconi
La Buona Scuola passa la 'prova' alla Camera. E il Senato si prepara
I manifestanti davanti al MIUR dell'Unione degli Studenti contro la Buona Scuola di Renzi & Giannini avranno saputo che la Camera ha approvato con 316 voti favorevoli, 137 contrari e un solo astenuto la riforma?

E ora il testo passa ora al Senato, e si parla di Giugno per il via definitivo alla rivoluzione dell'Istruzione renziana.

A nulla è servito il presidio a Roma in piazza Montecitorio né l'azione eclatante "per lanciare la nuova ondata di proteste per il giorno del voto finale alla Camera del ddl Buona Scuola". 

L'indignazione ora si mischierà alla delusione degli occupanti studenti universitari e lavoratori Cub, che avevano raggiunto gli uffici ai piani superiori credendo di trovare il Ministro Giannini, che ora può twittare la sua soddisfazione. 

Ma chi combatte non demorde: “Vogliamo continuare a dire che la loro idea di scuola non ci piace, anche nel giorno dell'approvazione”.

E così è. Si dice che si accontenta gode... così così. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...