La scomparsa di Maddie. C'è una pista e gravi sospetti su un uomo

20 marzo 2014 ore 10:58, Marta Moriconi
La scomparsa di Maddie. C'è una pista e gravi sospetti su un uomo
Le indagini sulla scomparsa della piccola Maddie McCann in Portogallo nel 2004 durante una vacanza con i genitori, hanno portato ad un uomo. Tra il 2004 e il 2010 questa persona si sarebbe introdotta in alcuni villaggi turistici violentando diverse ragazze inglesi. E' il Mirror a riportare la notizia e a sottolineare che qualcuno aveva le chiavi delle villette e che fosse lui ad  introdursi senza problemi nelle abitazioni, le cui serrature non sono state forzate in alcun modo. L'indizio primo su cui si svolte le indagini è rappresentato dal  forte odore che quasi tutti i testimoni raccontano di aver sentito insieme al rumore di un camion... dell'immondizia? Ed ecco l'identikit dell'uomo: pelle abbronzata, capelli corti spettinati e di colore scuro, voce poco limpida. Per non parlare dell'accento straniero. Ora, è già stata lanciata l'allerta.
caricamento in corso...
caricamento in corso...