Paura meningite in Lombardia, ricoverato bimbo di 4 anni: profilassi all'asilo

21 dicembre 2016 ore 12:55, Micaela Del Monte
Un altro caso di meningite (meningococco B) in Lombardia, un bimbo di 4 anni è stato infatti ricoverato all’ospedale De Marchi di Milano. Il bimbo, che frequenta la scuola dell'infanzia "Pontida" di Busto Arsizio, in provincia di Varese, è stato portato in ospedale la sera del 19 dicembre e subito è partita la somministrazione di profilassi antibiotica a conviventi del piccolo, familiari e amici in contatto stretto, e a tutti i bimbi e gli operatori scolastici dell'asilo.

Paura meningite in Lombardia, ricoverato bimbo di 4 anni: profilassi all'asilo
"Non si è in presenza nel nostro territorio di una situazione epidemica
- ha rassicurato l'Agenzia di tutela della salute - e il ceppo di meningococco isolato, in questo caso, esclude una correlazione con i recenti casi di sepsi meningococcica verificatisi nel territorio lombardo. Non è di conseguenza prevista in questo caso l'offerta della vaccinazione ai contatti del bambino". Tuttavia, "per prevenire una grave infezione come quella da meningococco, si coglie l'occasione per raccomandare a tutti i genitori di aderire alla proposta vaccinale anti meningococcica prevista dal calendario regionale attuale".

I pediatri di famiglia del territorio sono stati avvisati perché attuino una sorveglianza sanitaria mirata sui bambini dell'intera collettività nei prossimi 10 giorni, conclude l'Ats che invita i genitori a monitorare attentamente lo stato di salute dei propri figli, rivolgendosi al medico di fiducia in presenza di sintomi sospetti. 

La meningite è una malattia che può essere causata da diversi tipi di meningococco, germe che si trasmette direttamente da persona a persona tramite un contatto stretto, attraverso le goccioline emesse, con la respirazione dal naso e dalla bocca, dal soggetto infetto. La Meningite è una patologia che si manifesta quando le meningi, ovvero le membrane che rivestono il sistema nervoso centrale, vengono infettate da alcuni batteri.
I sintomi più comuni che si percepiscono prepotentemente tra gli adulti sono cefalea, febbre, vomito e nausea, oltre a convulsioni, sensibilità alla luce e rigidità nucale.

caricamento in corso...
caricamento in corso...