AAA cercasi lavoro, da oggi Google lo trova con l'IA

21 giugno 2017 ore 14:56, Micaela Del Monte
Google farà concorrenza a LinkedIn grazie all'intelligenza artificiale. Il motore di ricerca faciliterà infatti l’incontro tra la domanda e l’offerta. Si chiamerà Google for Jobs ed è stato annunciato alla conferenza degli sviluppatori di maggio e sarà disponibile per ora solo negli Stati Uniti.

AAA cercasi lavoro, da oggi Google lo trova con l'IA
Il motore di ricerca per il lavoro, spiega la compagnia sul suo blog, sfrutta la tecnologia del "machine learning", l'apprendimento automatico, per affinare suggerimenti, ricerche e per facilitare l'incontro tra offerta e domanda. La nuova funzione del motore di ricerca, disponibile sul web e su dispositivi mobili, permette all'utente di accedere alle candidature pubblicate su varie piattaforme professionali, da Linkedin a Monster, da CareerBuilder a Facebook. Si potranno affinare le ricerche con dei filtri e si potranno impostare avvisi per nuove offerte di lavoro per una certa posizione o una determinata azienda.

Sul fronte del mondo del lavoro Google sarebbe al lavoro anche su un altro progetto, non ancora ufficiale: Hire, una piattaforma di "tracciamento" rivolta soprattutto a chi offre lavoro. Un servizio che sfida più direttamente social come LinkedIn e che metterebbe a disposizione delle compagnie un unico centro per la pubblicazione degli annunci e per la gestione delle richieste. L’utente può formulare un’esplicita richiesta prevedendo la compilazione di un apposito form standard. Le funzioni di geolocalizzazione consentiranno di cercare lavoro nelle zone di interesse sulla base delle parole parole chiave e dei criteri di ricerca stabiliti dall’utente. L’algoritmo, invece, stabilirà la richiesta e restituirà gli annunci più rilevanti.

Tra i filtri messi a disposizione dal team di Mountain View vi sono: settore aziendale, luogo, data di pubblicazione e tipo di mansione da svolgere. In aggiunta, è anche possibile attivare alert di notifica specifici nel momento in cui un annuncio pertinente si manifesti online. Nick Zakrasek, Project Manager del nuovo servizio, ha affermato che: “Trovare un lavoro è come avere un appuntamento. Ogni persona ha un suo set di preferenze e la ricerca è indirizzata a trovare una sola persona che copra quel lavoro. Come quando chiedi informazioni per gli orari di programmazione di un film, anche per il lavoro organizziamo le informazioni sul Web mostrandotele direttamente”

caricamento in corso...
caricamento in corso...