Nuovo virus in due app di Play Store: come agisce il malware Ztorg

22 giugno 2017 ore 12:58, Americo Mascarucci
Dopo Xavier un altro pericoloso virus sembra insidiarsi sul Play Store. Si tratterebbe del virus Ztorg che si nasconderebbe soprattutto in Magic Browser e Noise Detector, applicazioni fino a qualche tempo fa scaricabili gratuitamente dal Play Store: il primo, un browser come un altro, ha raccolto 50 mila download, il secondo, scaricato 10 mila volte, si identificava come un rivelatore di rumore.
Nuovo virus in due app di Play Store: come agisce il malware Ztorg

COME AGIVA - Il virus Ztorg nascosto nel codice delle due applicazioni inviava un SMS dagli smartphone dei malcapitati per la registrazione ad abbonamenti a pagamento piuttosto costosi, ed il conseguente addebito sul proprio conto telefonico di una sfilza di spese superiori anche alla decina di euro a settimana. Magic Browser e Noise Detector sono state prontamente rimosse dal Play Store, ma l’alto numero di download continua a preoccupare non poco circa la possibilità che ancora tanti utenti siano ancora sotto il loro giogo. 

I RISCHI - La scorsa setimana erano state scoperte varie app contenenti  il malware Xavier, fra cui editor di foto, appe per scaricare sfondi e suonerie. Insomma tutte app che in moltissimi possono avere piacere di scaricare per aggiungere nuove features al proprio dispositivo. Una volta installata l’applicazione, si legge, questa si collega al server sorgente divenendo in grado di ricevere nuovi codici malevoli pronti per l'installazione sugli smartphone dei malcapitati. Ovviamente, come sempre, l'attività di questi malware passa per installare programmi e pop up pubblicitarie o tramite il blocco del telefono, che sarebbe la conseguenza di gran lunga peggiore, assieme a prendere possesso dei dati sensibili della persona a scopo truffa. Alla fine di maggio scorso, erano stati gli esperti di Check Point, ricercatori nel campo della sicurezza informatica, a scoprire e ad annunciare al mondo la presenza e gli effetti di una nuova famiglia di malware per Android, chiamata Judy. Rallentamento del computer: il computer lavora molto più lentamente del solito. Impiega molto tempo ad aprire applicazioni o programmi. Il sistema operativo impiega molto tempo ad eseguire semplici operazioni che solitamente non richiedono molto tempo, questo segnale è il più comune e si manifesta quasi ogni volta che viene eseguito.

COME RICONOSCERE UN VIRUS: Sono diversi i campanelli d'allarme che potrebbero far intuire la presenza di un virus: 
1) Il drastico e repentino calo della batteria potrebbe essere un significante segnale di infezione. Questo è abbastanza grave,vi limita l’uso del dispositivo,e ai tempi d’oggi che chi ci lavora con gli smartphone e non può farne a meno.
2) La navigazione su siti “a luci rosse” può essere molto più grave di quanto voi crediate. Su questi siti ci sono sempre molte pubblicità che vi invitano a provare nuove esperienze o magari a comprare qualcosa,se voi ci cliccate spesso e non chiudete subito la pagina,i virus hanno via libera per infettare il vostro dispositivo.
3) Siti o app fasulle. Questa è una delle cose peggiori. Molte persone non sono molto aggiornate e quindi un giorno potrebbero svegliarsi e decidere di acquistare prodotti o installare app da internet (e quindi no da google play e App Store) e essere praticamente derubati a loro insaputa.Ci sono siti fasulli che vi chiedono,per acquistare qualcosa,il pin della carta di credito che usate per pagare,state certi che a voi non vi arriverà nemmeno una merce,perché tutti i soldi che avevate sulla CARD sono stati rubati dal sito!
4) Falsi antivirus. Anche questa è una delle cose peggiore,se non la peggiore… Ci sono migliaia di falsi antivirus su internet che,se vengono installati,non vi proteggono il computer,ma rubano dati!
Ci sono persone che vivono e lavorano col computer,se uno di questi falsi antivirus viene installato,tutti i dati personali e tutti i dati lavorativi verranno rubati!
5) Collegare il computer al telefono. Molte persone collegano cellulare a computer (attraverso cavo USB) per scaricare film,musica,immagini ecc… Ma non sanno che se il computer è infetto,i virus hanno via libera per infettare anche il vostro dispositivo.

COME PREVENIRE I VIRUS - Come sempre è bene seguire buone pratiche e regole per non incorrere (o almeno tentare) in virus, malware e altri pericoli quando si scarucano app: innanzitutto scaricare sempre e comunque app da fonti verificate, bloccare le installazioni indesiderate, leggere bene la descrizione dell'app prima di scaricarla e soprattutto farsi un giro sui forum per vedere recensioni e giudizi degli esperti. La sicurezza e la cautela, quando ci sono di mezzo dispositivi personali come uno smartphone, non sono mai troppe.

caricamento in corso...
caricamento in corso...