Scoperta choc: New York come Atlantide tra due secoli

22 luglio 2015, Marta Moriconi
Scoperta choc: New York come Atlantide tra due secoli
Le temperature globali stanno innalzandosi, e questa è una tendenza che se non diminuirà rischieràtra 200 anni di mettere in pericolo intere realtà cittadine. Per esempio, New York rischia la scomparsa.

Ebbene sì, come Atlantide, potrebbe essere inghiottita dalle acque, con un innalzamento di sei metri potrebbe finire di diventare una leggenda. Non è allarmismo ma un allarme vero e proprio dell'organizzazione Climate Central che ha studiato i dati sul riscaldamento globale pubblicati sulla rivista Science. 

Sembra una mappa disegnata quella disegnata dai ricercatori che mostra le conseguenze dello scioglimento dei ghiacciai e il conseguente innalzamento del livello del mare. 

 Ebbene, le società sommerse non sono da film apocalittici o di fantascienza, ma la realtà provocata dagli enormi danni e quindi cambiamenti che abbiamo apportato all’ambiente e all’ecosistema. Ed ecco spuntare le aree a rischio: la parte sud di Manhattan, Williamsburg (Brooklyn), Long Island City (Queens), gran parte del Bronx e l'isola di Staten Island, le isole della baia di Manhattan. Insomma anche la Statua della Libertà rischia di affondare insieme a tre dei maggiori aeroporti di New York: il Jfk, Newark e La Guardia. Si salva Coney Island, ma è un modo di dire, diventerà un cumulo di sabbia. Harlem forse ce la farà. Si attendono misure efficaci perché la Grande Mela non venga inghiottita.

Seguici su Facebook e Twitter

caricamento in corso...
caricamento in corso...