Troppe chat in WhatsApp: ecco come "pinnare" in stile Telegram

22 marzo 2017 ore 20:36, intelligo
Delle novità circa stato testuale ed emoticons di Whatsapp abbiamo già parlato. Il servizio di messaggistica, tuttavia, sembra particolarmente attivo, in questo periodo. C'è un'operazione di rinnovamento incessante, cosa del resto necessaria in un settore come quello delle app e dell'high tech, dove essere “sul pezzo” è fondamentale. 

Troppe chat in WhatsApp: ecco come 'pinnare' in stile Telegram

PINNARE
Ecco, quindi, un'altra novità importante: si chiama “pinnare” ed è una funzione già esistente in Telegram. In pratica, questa nuova funzione permette di fissare in alto sul display una conversazione a nostra scelta, così da non doverla ogni volta ritrovare nell’elenco delle conversazioni. La novità è stata scoperta nella versione beta 2.17.105 di WhatsApp per Android, ma arriverà presto anche su iOS. In pratica basta premere a lungo (sui dispositivi con sistema operativo Android) o scorrere verso sinistra (su iOS di iPhone) su una chat per fissarla in alto. Dopodiché, sulla chat comparirà una spunta a riprova del fatto che l’avete fissata in alto e che, in questo modo, sarà sempre accessibile tra le prime chat in cima all’elenco. In pratica, se c'è una chat a cui periodicamente accediamo, o che pensiamo ci debba servire alla svelta, ce la ritroveremo sempre lì, fissata in alto, pronta per essere usata. 

RINNOVARSI SEMPRE
Non saremmo più costretti, quindi, a cercarla fra i meandri di altre conversazioni, magari molto più inutili. Le ultime novità, come detto, avevano a che fare con le nuove emoticons, le ''faccine'' che spesso ognuno di noi inserisce nei messaggi che manda. C'è stato un rinnovamento grafico che ha reso le faccine di più e più interessanti, dal clown al naso da Pinocchio, al grande cuore pulsante. C'è stato poi il ritorno del vecchio stato permanente. Dopo l'introduzione delle Storie in stile Facebook e Instagram, infatti, gli utenti avevano segnalato l'impressione che lo stato fosse un po' “soffocato”. Ed ecco che WhatsApp ha deciso di ascoltare il parere dei suoi utenti, di reintrodurre lo stato ma mantenendo sempre le Storie: un passo indietro mantenendone uno avanti, così avevamo sintetizzato, ma agli utenti, visto il gradimento della scelta, pare andare bene così. E ora l'ultima novità, con la possibilità di "pinnare" le conversazioni. Insomma, WhatsApp ha capito perfettamente lo spirito del mercato dell'high tech: rinnovarsi sempre e ascoltare gli utenti.
AS
#whatsapp #pinnare #nuovafunzione
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...