Che fine ha fatto la cantante Alice?

22 settembre 2017 ore 16:32, intelligo
All'anagrafe Carla Bissi, Alice fa il suo esordio appena 17enne nell'estate del 1971 a Castrocaro, durante un concorso per Voci Nuove. Quella sera decide di reinterpretare un pezzo dei Pooh, pezzo che le vale la vittoria del contest. Da lì alla fama il passo è stato breve e in mezzo c'è stato il passaggio a Sanremo che però non le ha portato grande successo, così come i brani registrati e lanciati poco dopo. Il cambio di nome è quello che le fa fare il salto di qualità, Alice Visconti tira fuori il suo carattere e la sua identità, caratteristiche che si rispecchieranno poi nelle sue canzoni, non senza però trovare difficoltà ad arrivare al top delle classifiche. Alice, più raffinata e distaccata rispetto al personaggio adolescenziale e belloccio di Carla Bissi, pubblica il disco "La mia poca grande età", ma sarà un altro flop. 

 L'anno domini è il 1980, ovvero il passaggio temporale cardine nella carriera di Alice. Quell'anno ci sarà il fatidico incontro con Franco Battiato. Sarà quindi "Il vento caldo dell'estate" a cambiare la sua carriera. Quella canzone, una delle più riuscite di Battiato, diverrà ben presto una delle hit assolute di quell'anno, venendo riprodotta dalle maggiori radio commerciali e trasmessa nelle nascenti televisioni private. 

Alice infatti partecipa per la seconda volta al Festival di Sanremo ma questa volta con una canzone che diventerà immediatamente pietra di paragone per chi vorrà imparare a scrivere un perfetto pezzo pop. Si tratta, ovviamente, di "Per Elisa" e il successo sarà impressionante. Questa canzone diventerà per Alice una sorta di incubo: "Per quasi 20 anni non ho riproposto questo pezzo. Sentivo come fosse completamente svuotato di senso. Il continuo ripetere e ripetere e ripetere sempre le stesse parole mi faceva stare male, anche a livello fisico. Solo da qualche tempo lo ripropongo nei miei concerti".


Ma cosa fa oggi Alice? Durante l'estate 2015, Alice partecipa allo spettacolo ideato da Caterina Caselli La Dolce Vita, la musica del cinema italiano dove insieme a Morgan, Raphael Gualazzi, Tosca e alla filarmonica Arturo Toscanini esegue le arie più celebri del cinema italiano e internazionale, accompagnata da immagini suggestive e scene dei film. La regia è di Giampiero Solari. 

Da febbraio ad aprile 2016 Alice è impegnata con Franco Battiato in un tour italiano di trentadue date, accompagnati dalla Ensemble Symphony Orchestra. Lo spettacolo alterna momenti in cui i due artisti si esibiscono singolarmente ad alcuni duetti (fra cui E ti vengo a cercare, Sentimiento Nuevo, I treni di Tozeur). Il tour registra il tutto esaurito in tutte le date, tant'è che a luglio vengono riproposte altre sette date. Viene pubblicato Live in Roma, CD live + DVD del tour il 4 novembre 2016. Nel maggio 2017 Alice collabora con il gruppo torinese "Miriam" cantando con la band il loro ultimo singolo "Plutone".

In un intervista rilasciata qualche tempo fa Alice ha raccontato di aver avuto difficoltà a rimanere nello show business ma non per sue colpe: "Non mi sono sottratta, sono loro che mi hanno eliminato perché ho fatto delle scelte di un certo tipo e non rientravo più nel sistema. Così mi hanno fatto fuori".
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...