Blitz a sorpresa del Papa per Gabriel: stupore all'ospedale S.Lucia

22 settembre 2017 ore 21:36, Andrea Barcariol
Il desiderio di Gabriel è stato realizzato. Voleva incontrare il Papa e lui si è presentato a trovarlo. Il bambino ha 6 anni ed tetraplegico a causa di paralisi cerebrale, con forti difficoltà a comunicare. Aveva scritto a Bergoglio, attraverso una forma di "Comunicazione Alternativa Aumentativa", una lettera lo scorso maggio. "Io non posso camminare ne parlare. Mi piacerebbe tanto conoscerti meglio. So che nelle tue preghiere ti ricordi sempre di noi e noi preghiamo sempre per te''.

Blitz a sorpresa del Papa per Gabriel: stupore all'ospedale S.Lucia
Oggi Papa Francesco è andato nel suo reparto della Fondazione Santa Lucia. Enorme la sorpresa fra i bambini suscitata dalla visita di Bergoglio. "Ma è il Papa vero?", ha chiesto un piccolo ricoverato. Dopo l'applauso di commiato un bambino lo ha salutato: "Ciao Papa!", mentre un uomo in piedi su un aiuola rialzata, ha chiesto ad alta voce al Papa di farsi un selfie e Bergoglio ha accettato.
  
LE VISITE DI PAPA FRANCESCO
Le visite di Bergoglio rientrano in quello che lui stesso ha battezzato come “Venerdì della Misericordia”. Giornate dedicate a persone che spesso compaiono nei discorsi del Papa. I cosiddetti “ultimi”, ma anche anziani, malati, ex drogati, senzatetto. All’insaputa di tutti, Bergoglio si è più volte messo in macchina, in gran segreto, su una utilitaria, per queste visite a sorpresa, da quella al Centro per non vedenti alla tradizionale benedizione pasquale delle abituazioni a Ostia lo scorso maggio, di fronte ai residenti increduli.

#papa #gabriel #santalucia
caricamento in corso...
caricamento in corso...