Non serve più ruotare lo smartphone: su YouTube i video ''verticali''

23 giugno 2017 ore 12:41, Stefano Ursi
Youtube nel suo blog ha annunciato alcune novità per la visualizzazione dei video; in particolar modo si legge della possibilità di riprodurre i filmati in verticale. Si legge nel blog un post del 22 Giugno, in cui si spiega che ''nelle prossime settimane, l'applicazione mobile di YouTube si adatterà dinamicamente a qualsiasi dimensione in cui si sceglie di visualizzare. Ciò significa - si legge – che se stai guardando un video verticale, quadrato o orizzontale, il lettore di YouTube si adatta perfettamente, compilando lo schermo esattamente come dovrebbe''. ''Vogliamo – spiega il blog – che le cose si vedano altrettanto bene su desktop. Il mese scorso abbiamo dato il via ad un'anteprima di una nuova esperienza desktop. Il nuovo design è pulito e fresco e presenta nuove funzionalità, ad esempio un tema super-cool Dark che offre video più di aspetto cinematografico''.

Non serve più ruotare lo smartphone: su YouTube i video ''verticali''
Youtube annuncia poi che sarà più facile condividere i video preferiti con gli amici. ''L'anno scorso – spiega – abbiamo annunciato una nuova funzionalità di condivisione che consente di condividere i video direttamente dall'app YouTube. In un paio di settimane, questa sarà disponibile in America Latina e poi in tutti gli Usa poco dopo''. Intanto è stata resa nota la strategia di contrasto all’attività estremista promossa illegalmente attraverso video online all’interno della sua piattaforma. Tutte le principali aziende tecnologiche hanno responsabilmente adottato un codice di condotta per elevare l’asticella dei controlli e contrastare la diffusione di contenuti violenti ed estremisti, spesso legati al terrorismo.

YouTube ha in questo senso pubblicato una lettera aperta sul Financial Times nella quale si elencano i 4 punti fondanti della nuova strategia. Espansione dell'utilizzo del sistema automatico in grado di identificare i video legati al terrorismo utilizzando l'intelligenza artificiale per individuarli più velocemente. Espansione del gruppo dei cosiddetti "Trusted Flagger", cioè utenti "speciali" in grado di segnalare contenuti che violano le linee guida del portale. Attuazione di provvedimenti più duri verso i video che violano gli standard della comunità, i quali saranno nascosti da un avviso e non potranno generare introiti pubblicitari. Infine il potenziamento dell'iniziativa Creators for Change, un programma che "dirotta" gli utenti presi di mira dai gruppi estremisti verso contenuti anti-terrorismo.

#youtube #video #verticali #visualizzazione
autore / Stefano Ursi
caricamento in corso...
caricamento in corso...