Le pagelle di Berlusconi a Grillo col vizio del nero e il quid di Alfano

23 giugno 2017 ore 15:37, intelligo
L'ex Cavaliere a L'Aria che tira su La7 si è messo a dare le pagelle alla politica, anzi alla politica. Prima il consiglio alla Raggi, che al momento rischia il rinvio a giudizio per falso nell'ambito dell'inchiesta legata al caso Marra: "Se ne freghi delle inchieste, basta con le inchieste che buttano per aria le decisioni degli elettori. Semmai dovrebbe lasciare per incapacità", ha spiegato Berlusconi. Poi uno sguardo al leader M5s: "I Cinque Stelle non hanno n
 arte né parte. Un movimento che cambia idea su tutto. 

GRILLO: Beppe Grillo? Un buon comico, col vizio di farsi pagare in nero, circondato di persone che non hanno mai fatto niente, i veri professionisti della politica: gente che prima delle elezioni non faceva niente". Quanto al Movimento
Le pagelle di Berlusconi a Grillo col vizio del nero e il quid di Alfano
in sé è durissimo: “E' risultato assai effimero. Non hanno prodotto alcuna soluzione concreta ai problemi dei cittadini, e basta vedere i disastri che combinano nelle città che amministrano per verificarlo. Certamente hanno intercettato giusti e legittimi malumori dei cittadini, ma non è con la protesta fine a se stessa che si governa o che si risolvono i problemi”.

ALFANO: Una parola ce l'ha anche per Angelino Alfano, anzi all'ex delfino riserva il peggior trattamento, quello della quasi indifferenza. “Vorrei un governo a guida Berlusconi con Luca Cordero di Montezemolo agli Esteri (sarebbe perfetto) e Matteo Salvini agli Interni, altro che Alfano!” dice prima. E poi se ancora chiaro non fosse quando gli si chiede se Angelino abbia “in tutti questi anni di governo, ritrovato il Quid?” la risposta di Berlusconi è lapidaria: “Lo chieda a lui, ma non mi pare! Chi ha tradito e governato con la sinistra non può governare con noi”. E su Beppe Grillo: 

FRATTINI: Il miglior ricordo invece ce l'ha per un suo ex ministro degli Esteri: "Vorrei recuperare il nostro Frattini, ma siamo pieni di ottime persone, leali, pronte a servire il Paese". 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...