Nuovo Microsoft Surface Pro, potenza e versatilità: in tre modalità

23 maggio 2017 ore 20:19, Stefano Ursi
Microsoft ha presentato il nuovo Surface Pro e sul suo portale ufficiale lascia subito intuire quale sia la caratteristica più importante, su cui ha puntato: ''Un portatile versatile, come te''. È dunque la versatilità del dispositivo il punto di forza, nelle intenzioni di Microsoft, che può essere trasformato in modalità laptop aprendo il sostegno integrato e aggiungendo la nuova Surface Pro Signature Type Cover, rivestita in Alcantara. Si può poi passare alla modalità Studio, abbassando il sostegno, dotato di un'innovativa cerniera, ottenendo così la perfetta angolazione per scrivere e disegnare tramite la Surface Pen.

Nuovo Microsoft Surface Pro, potenza e versatilità: in tre modalità
Photo Credit - Microsoft.com (Instagram Official)
Si può poi chiudere il sostegno e rimuovere o ripiegare il Surface Pro Signature Type Cover per utilizzare il dispositivo come tablet. Altra peculiarità su cui Microsoft punta molto, per Surface PRO, è la potenza con processori Intel Core di 7a generazione m3/i5/i7, una RAM fino a 16 GB e fino a 13,5 ore di riproduzione video. Disco rigido SSD da 128 GB, 256 GB, 512 GB o 1 TB, schermo PixelSense™ da 12,3 pollici con risoluzione di 267 PPI, multitocco a 10 punti e proporzioni 3:2, 1 porta USB 3.0, connettore jack per cuffie da 3,5 mm, lettore di schede microSDXC, Mini DisplayPort, porta per cover, porta Surface Connect.

E poi tutta una serie di specifiche tecniche legate alla dimensione video e immagini, fra cui sensore di luce ambientale, accelerometro, giroscopio, fotocamera per l'autenticazione facciale con Windows Hello, fotocamera anteriore da 5 MP con video HD Skype da 1080p, fotocamera posteriore da 8 MP con video Full HD da 1080p, due microfoni, altoparlanti stereo 1,6 W con Dolby Audio Premium. E poi Wi-Fi compatibile con IEEE 802.11 a/b/g/n/ac e tecnologia wireless Bluetooth 4.1. Il tutto in dimensioni che dicono: 292 mm x 201 mm x 8,5 mm. Versatilità, autonomia e potenza, queste le tre armi con cui Microsoft ha puntato dritto alla vetta del segmento di mercato, con un modello, il nuovo Surface Pro, che come design non differisce molto dal modello precedente ma che vuole convincere sul piano delle prestazioni e della capacità di adattamento a tutte le necessità ed esigenze dell'utilizzatore.

#Microsoft #SurfacePro #portatile #laptop #tablet
autore / Stefano Ursi
caricamento in corso...
caricamento in corso...