Autovetture autonome, Tesla accelera Vs Google: appello su Twitter "cercasi ingegneri"

23 novembre 2015 ore 12:27, Americo Mascarucci
Autovetture autonome, Tesla accelera Vs Google: appello su Twitter 'cercasi ingegneri'
Quante volte nei film si sono viste auto che camminavano da sole? Sembrava qualcosa di irreale, di impossibile da ottenere. Invece Tesla, l’azienda automobilistica che produce veicoli elettrici ad alte prestazioni, sta proprio accelerando sul numero delle vetture autonome, quelle cioè che si guidano da sole. Il numero uno della compagnia, Elon Musk, ha lanciato un appello su Twitter per reclutare ingegneri del software, anche senza esperienze pregresse nel settore automobilistico. L’azienda sta dunque cercando un “hardcore software engineers” da aggiungere al team di Autopilot, il sistema che finora consente di parcheggiare o sterzare, ma non permette una guida completamente autonoma.

Sarà lo stesso Musk a esaminare le candidature dopo aver annunciato che la compagnia avrà un veicolo pienamente autonomo entro tre anni. Già c’è un team di ingegneri che sta lavorando sull’auto che si guida da sé ma Musk ora intende potenziare gli organici per giungere il prima possibile alla realizzazione del progetto e battere l’agguerrita concorrenza nel settore. Google ha già realizzato la celebre Google Car e si pensa che altrettanto voglia fare Apple, anche se fino ad oggi la compagnia di Cupertino non ha mai inserito questa idea fra i progetti in cantiere. 
Musk vuole essere il primo a costruire e commercializzare la prima auto a guida automatica e vuole farlo nei tempi stabiliti, tre anni al massimo. Un tempo che difficilmente potrà essere però raggiunto con il lavoro dello staff attuale. Ecco perché c’è bisogno di nuovi ingegneri informatici da affiancare a quelli già operativi. E le candidature c’è da star certi non saranno poche. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...