Addio Bruno Ravera fondatore Lega Nord Liguria. Salvini: "Vincere a Genova per lui"

24 febbraio 2017 ore 15:42, Americo Mascarucci
E’ morto Bruno Ravera padre fondatore della Lega Nord in Liguria. Aveva 87 anni. Si è spento all'ospedale Galliera, dov'era ricoverato da qualche tempo. Tantissimi i messaggi di dolore e cordoglio da parte di amici e colleghi di partito.

Chi era Bruno Ravera
Aveva fondato l’Unione ligure nel 1987, e nel 1989 si era candidato alle elezioni europee in coalizione con la Lega Lombarda - Alleanza del Nord, dando vita alla Lega in Liguria. Sempre in prima linea era stato nominato presidente a vita del Carroccio.
Questo pomeriggio alle 18,42 si terrà il rosario presso la Basilica di Carignano, domani sabato, i funerali sempre in Carignano, alle 16,10.
Addio Bruno Ravera fondatore Lega Nord Liguria. Salvini: 'Vincere a Genova per lui'

Il cordoglio di Salvini e Rixi
Il segretario Matteo Salvini è a Genova per la scelta del candidato sindaco del capoluogo ligure e si è recato in ospedale a fare visita a Ravera e a rivolgere le più sentite condoglianze ai familiari.
Pioi all'uscita ha commentato. "Sono venuto a rendere omaggio a un grande leghista che sono sicuro starà organizzando banchetti anche nell’aldilà. Stamattina sono passato davanti a un mercatino di clandestini che ho saputo esser stato legalizzato dal vostro sindaco. Abbiamo il dovere di vincere a Genova per coronare le sue battaglie".
Edoardo Rixi segretario regionale della Lega ha invite scritto un messaggio sul suo profilo Facebook:
"Ciao Bruno. Anche se non sarai più in mezzo a noi, rimarrà immortale la fierezza delle tue idee, che hanno fatto grande la Lega in Liguria, e che hai sempre espresso con coraggio. Hai combattuto mille battaglie, alcune vinte e altre perse, sempre a testa alta. Continueremo a combatterle nel nome di quello spirito di libertà che ci hai insegnato e che hai saputo trasmettere ai giovani del nostro movimento. Ciao Bruno, tra le nostre bandiere, tu sarai quella che sventola sempre più in alto".
#brunoravera #leganord #morte


caricamento in corso...
caricamento in corso...