Sorpresa, vino rosso e frutti di bosco anti-grassi cattivi

24 giugno 2015, Marta Moriconi
Sorpresa, vino rosso e frutti di bosco anti-grassi cattivi
Il rosso è salutare. Lo sapevate che l'uva e i frutti di bosco aiutano a perdere peso? Lo dice il nuovo studio della Washington State University. Gli acini e i frutti rosso e neri contengono il resveratrolo. La sostanza è un antiossidante -elisir di lunga vita- e rigenerante, ma non solo.


Se volete ridurre il colesterolo Ldl (o cattivo) per prevenire le malattie cardiache e cardiovascolari sono entrambi i prodotti quello che fanno per voi. 

Il ricercatore capo dello studio, Min Du, ha spiegato il meccanismo che si attiva: "i polifenoli nella frutta, tra cui il resveratrolo, aumentano l'espressione del gene che incrementa l'ossidazione dei grassi alimentari, in questo modo - spiega all''Independent' - il corpo non verrà sovraccaricato dai lipidi. L'organismo rimane in equilibrio ed è in grado di prevenire l'obesità e la disfunzione metabolica".

Leggendo la pubblicazione della ricerca sull'International Journal of Obesity, grazie all'ausilio di topi da laboratorio, è spiegato come gli scienziati hanno fatto questa scoperta. Le cavie che hanno assunto una quantità di resveratrolo equivalente a quella consumata ogni giorno in 330 grammi di frutta stavano meglio a livello vascolare

Il rosso è in grado di trasformare il grasso bianco 'cattivo'. Un gioco di colori salutare, insomma.

Addio al deposito di calorie assunte in eccesso attivando un meccanismo brucia grasso bianco che viene trasformato in calore.
Alla fine i grassi persi sono stati in tutto il 40% del peso. E' andata molto peggio ai topi nutriti con la dieta 'verde'. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...