Che fine ha fatto Carmen Di Pietro?

24 maggio 2016 ore 12:34, intelligo
di Anna Paratore

Carmen Di Pietro Dalla sua, più che il fascino travolgente e la fisicità prorompente che pure possiede, ha una notevole dose di involontaria simpatia che la fa amare dal grande pubblico.
 

Vera e verace, assolutamente non in grado di contenersi nemmeno quando ce la mette tutta per riuscirci, che poi sono i suoi momenti migliori, come quando tenta le virate su un bon ton che non sa dove sia di casa, ma riesce comunque ad apparire piacevole nel kitsch che l’accompagna. Lei è Carmen Di Pietro, showgirl, dicono, ma probabilmente più nota per una protesi mammaria esplosa su un aereo, e per i suoi amori della terza età, che non sono casi di volontariato in un ospizio. Carmen Di Pietro è, ovviamente un nome d’arte. In realtà, la nostra si chiama Carmela Tonto che, con tutta la buona volontà di questo mondo, non è un nome con cui ti puoi presentare in TV a meno che tu non sia un ospite fisso di Zelig, cosa che lei non è mai stata, ma che forse avrebbe dovuto essere. Comunque, Carmela nasce a Potenza nel 1965 e quando ancora tutti la chiamano Carmelina, prende un onesto diploma da maestra elementare anche se lei di andare a trascorrere sei ore al giorno in una classe di ragazzini urlanti non ci pensa per niente. Inizia invece una carriera da modella, e viaggia tra Londra, Roma, Milano, Parigi e Madrid. 
Certo, non è una top da copertina, ma le cose non le vanno male, soprattutto da quando conosce Sandro Paternostro. Lui è lo storico corrispondente RAI da Londra, un giornalista che ha segnato la storia della professione in Italia, uomo di enorme cultura, conoscenza e savoir-faire. Prima di arrivare a Londra, è stato corrispondente da Bonn e da Pechino, da dove ha seguito tutti gli eventi della grande rivoluzione culturale cinese. Tutto okay, allora? Beh, probabilmente sì, se non fosse che lei è nata nel 1965 e lui nel 1922. 43 anni di differenza che nel 1998, quando i due si sposano, fanno sensazione. Eppure, anche se le chiacchiere, le battute, i pettegolezzi si sprecano, quello tra Sandro e Carmelina, come lui la chiamerà fino alla fine, è decisamente un matrimonio d’amore. Lui è al tramonto della sua vita, tutta spesa nella professione e nella cultura, e probabilmente lei, così naif e spontanea gli risulta una folata di aria fresca.
Che fine ha fatto Carmen Di Pietro?
 La ama di un amore ai mezzi tra quello che si può provare per una donna, e quello che si prova per una figlia un po’ ribelle, spericolata, forse sciocchina. 

Lei, che arriva da un ambiente non particolarmente colto e sicuramente modesto, trova in lui il suo Pigmalione, un uomo che la protegge, la difende dagli attacchi dei media e delle figlie che ha avuto da una precedente unione, e che le fa conoscere alcune delle tante cose che lei non sa. 5 anni di fidanzamento e 2 di matrimonio felice, sono la riprova che la storia funziona, e che finisce solo quando Sandro Paternostro muore, all’età di 78 anni. Di Sandro, Carmen ha detto: “Quel che mi fece innamorare di lui fu il mix di umorismo inglese e di irruenza siciliana, nonché lo charme e la grande cultura di Sandro, che lui intelligentemente non ostentava mai". E le possiamo senz’altro credere. Trascorre del tempo, e Carmen allaccia una relazione con Giuseppe, un uomo che non fa parte del mondo dello spettacolo. Sebbene la storia vada avanti negli anni e venga allietata dalla nascita di due figli, Alessandro e Carmellina, non è una relazione tranquilla, ma anzi, è costellata di alti e bassi, di liti anche pubbliche e di tradimenti. Nel 2013, Carmen caccia di casa Giuseppe reo, a suo dire, di averla tradita. Lui lascia la famiglia con la coda tra le gambe e parte il lungo e periglioso lavoro della riconquista. Se non fosse che pochi mesi dopo, una rivista di gossip paparazza Carmen Di Pietro con un famoso avvocato. Apriti cielo. Le riviste di gossip impazziscono e la sempre solerte Barbara D’Urso pensa bene di invitare la coppia a un confronto davanti alle telecamere. Ora, se qualcuno pensa che Carmen e Giuseppe si siano sottratti all’invito, è un ingenuo. Come ebbe a dire una vota la stessa Carmen, non importa ciò che dicono purché ne parlino. Così, tutti e due intervistati dalla Barbara nazionale, ribadiscono le loro ragioni. Lui si giustifica sostenendo che per molti mesi ha fatto di tutto per farsi perdonare dalla scappatella pregressa. Lei racconta di aver posato ad hoc proprio per far ingelosire il compagno di lei. 
Alla fine Carmen e Giuseppe devono aver fatto pace, se è vero come è vero che il 28 febbraio 2015 si sono sposati a Londra, ma solo con il rito religioso perché come Carmen ha fatto notare, non ci pensa per niente a rinunciare alla cospicua pensione di reversibilità che le ha lasciato il suo primo marito, Sandro Paternostro. 
Per Carmen la vita va avanti soprattutto sotto il segno dei figli, che sono il suo vero cuore. Per loro accetta ospitate nelle trasmissioni televisive, e gira l’Italia presentando e partecipando a spettacoli nelle feste di paese. Proprio come farà anche quest’anno, si dividerà tra le spiagge della Sardegna, della Sicilia e del litorale romagnolo.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...