Nuova fisioterapia robotica: il futuro è Movendo per il TechTransfer Award

24 marzo 2017 ore 16:54, Americo Mascarucci
Il robot Hunova scala il podio della 14esima edizione dell'euRobotics TechTransfer Award 2017. Si tratta  del robot 'fisioterapista' specializzato nel campo ortopedico, neurologico e geriatrico, prodotto da Movendo Technology, la startup nata dall’attività di ricerca dell’Istituto Italiano di Tecnologia. Il TechTransfer Award è il riconoscimento dato alle realtà più competitive nel settore del trasferimento tecnologico: premia la capacità di far nascere e crescere un prodotto, portandolo sul mercato, a partire dall’attività di ricerca. 

CHE COS'E' MOVENDO TECNOLOGY
Movendo Technology è nata dall’attività di ricerca dell’Istituto Italiano di Tecnologia, che per la prima volta entra nel capitale di una startup. E’ attiva con un insediamento produttivo a Genova con 20 addetti ed è nata grazie ad un investimento di carattere industriale di 10 milioni di euro da parte del gruppo Dompé che ne detiene il 50%. 
I robot riabilitativi Hunova sono già utilizzati da 300 pazienti in diversi centri ospedalieri e riabilitativi e a maggio verrà completata la produzione del primo lotto di robot.
"Il robot - spiega una nota dell’Iit - permetterà a medici e fisioterapisti di misurare, predire e prevenire molte patologie, individuando gli interventi più opportuni ed efficaci per traumatizzati, pazienti afflitti da ictus e anziani" 

LA TECNOLOGIA
Movendo Technology realizza una tecnologia che unisce conoscenze ingegneristiche e medicina, grazie soprattutto al know-how consolidato in circa 10 anni di ricerca nel campo della robotica umanoide all'interno di IIT. 
Con la consegna del primo lotto di robot riabilitativi attualmente in fase di produzione a Genova, Hunova amplierà il suo mercato in Europa e negli USA, dove sono già in corso di avvio le sperimentazioni cliniche. Movendo Technology punta ad arrivare a 100 addetti nei prossimi anni con una produttività di 40 macchine il primo anno per arrivare a qualche migliaio di Hunova nei prossimi 5 anni. 
"La nuova realtà incarna tutti i criteri dell’Industria 4.0, sia a livello produttivo sia di prodotto vero e proprio riducendo considerevolmente il confine fra servizio e manifattura. Da qui l’approccio che pone al centro l’uomo e le sue necessità sia dal punto di vista del fruitore primario del dispositivo -il paziente- che dal punto di vista dell’operatore specializzato -lo staff medico".

UTILIZZO DEL ROBOT
"Hunova non toglie, ovviamente, il lavoro del medico e del fisioterapista che rimane centrale", spiegò ad ottobre Simone Ungaro, direttore generale dell´Iit, Istituto italiano tecnologia e amministratore delegato di Movendo Technology.
"La start-up - ha aggiunto Ungaro presentando il progetto a Milano - parte da tutto quello che ha fatto l´Istituto italiano di tecnologia in questi dieci anni nel campo della robotica umanoide. Ci siamo ispirati proprio alla robotica umanoide per sviluppare tecnologie, che sono partite dall´uomo per fare i robot e adesso ritornano all´uomo nel campo riabilitativo. La prima di linea di questa tecnologia si chiama Hunova, che è una macchina per la riabilitazione di gran parte del corpo, dalla caviglia fino al tronco".

#robotfisioterapista #movendotecnology #premio

caricamento in corso...
caricamento in corso...