Pelle da bebè, rimedi e scrub fai-da-te per averla liscia e morbida

25 settembre 2017 ore 10:04, Micaela Del Monte
La pelle del viso è forse una delle più esposte del nostro corpo. Le donne poi stressano ulteriormente questa  zona con l'uso di makeup che spesso può risultare aggressivo. Per questo la cura della pelle risulta sempre più importante per mantenerla liscia e giovane e negli ultimi anni questo è diventato importante anche per gli uomini. Creme e trattamenti aiutano sicuramente a mantenere giovane e radiosa la pelle, ma non sono gli unici modi per farlo.

Pelle da bebè, rimedi e scrub fai-da-te per averla liscia e morbida
- Alimentazione e stile di vita.
Il risultato di una pelle perfetta passa prima di tutto dall’alimentazione sana e da un corretto stile di vita. Il fumo, l’alcol, gli alimenti troppo dolci, troppo salati e troppo grassi (specialmente tra i formaggi) devono essere banditi.

- Routine di bellezza. I rituali di bellezza di mattina e sera non vanno mai dimenticati. Al mattino la pelle va pulita con detergente, tonico o acqua micellare e idratata con una crema viso scelta in base alle esigenze. La sera la pelle va pulita di nuovo con attenzione, anche se non ci si è truccate, perché inquinamento e sudore contribuiscono a creare un velo di impurità. Si utilizza poi una crema notte nutriente. Mai dimenticare, infine, uno scrub delicato su viso e corpo almeno una volta a settimana per eliminare le cellule morte.

- Brufoli. Sono tante le ragioni per cui i brufoli possono comparire, anche negli adulti, è importante individuare insieme al dermatologo la causa e intervenire il primo possibile. I trattamenti da fare, come quelli a base di acido glicolico, che agiscono anche come preventivi, vanno utilizzati con pazienza e costanza per ottenere risultati duraturi.

- Piccole cicatrici. Brufoli e acne possono dare vita a piccole cicatrici che vanno trattane immediatamente affinché non lascino il segno. Può essere utile il peeling, oppure un consulto dal dermatologo per un eventuale trattamento con il laser.

- Pori dilatati. I pori dilatati sono un problema antiestetico che non permette mai di avere la pelle ben libera dalle impurità. Utilizzate il vapore per pulire bene la pelle e il tonico astringente per richiudere i pori dopo la pulizia. - 

- Un trattamento al retinolo (da evitare in gravidanza e sotto il sole) può essere utile, così come smettere di fumare.

- Punti neri. Una buona maschera all’argilla o al carbone è l’ideale, specialmente per chi vive in zone inquinate, da fare una o al massimo due volte a settimana per non rischiare di asciugare troppo la pelle. Utile anche la pulizia del viso regolare presso un’estetista e un trattamento all’acido salicilico.

- Macchie della pelle. Le macchie della pelle possono comparire a causa della gravidanza, dell’esposizione solare o dell’età avanzata. Importante, oltre che prevenirle utilizzando sempre la protezione solare, scegliere prodotti ad hoc, specialmente creme anti-age.

LO SCRUB
Uno dei modi più facili e veloci per migliorare le condizioni della nostra pelle è lo scrub. Lo scrub per il viso è un ottimo ed insostituibile trattamento per la cura della pelle del viso (e del corpo), purché si osservino alcune regole e si prendano le dovute precauzioni.

QUANDO E COME FARLO 
Dopo aver sottoposto il viso ad un bagno di vapore, che serve a dilatare i pori, si massaggia prima un detergente delicato, poi si passa allo scrub vero e proprio.

Lo scrub va fatto la sera, prima di andare a dormire, in modo che la pelle sia più ricettiva alla crema da notte che userete. Inoltre, siccome lo scrub elimina le cellule morte e toglie la patina di sebo generata dalla pelle per difendersi, la pelle sarà più delicata e quindi è meglio non esporla immediatamente al make up, allo smog e a tutti quegli agenti esterni inevitabili nella vita in città.

Il viso va massaggiato con movimenti circolari e leggeri onde evitare di irritare o ferire la pelle (gesti troppo bruschi potrebbero causare piccole lesioni), dopodiché si risciacqua con acqua tiepida.

FAI-DA-TE
Ci sono tanti modi di fare uno scrub, dipende sempre da com'è la nostra pelle e cosa vogliamo ottenere. Vediamo allora qualche esempio:

1. Per pelle grassa

Per preparare uno scrub viso dalle proprietà astringenti e purificanti, perfetto in caso di pelle grassa o lucida, procuratevi:

4 cucchiaini di zucchero di canna grezzo (preferibile a quello bianco, troppo raffinato);
2 cucchiaini di miele;
mezza mela frullata;
un po’ di succo di limone.

2. Per pelle secca

Avete la pelle del viso secca? Ecco una ricetta che fa per voi!

Munitevi di:
1 cucchiaio di yogurt intero;
½ cucchiaio di zucchero.

3. Scrub per il viso con zucchero e miele

Cosa serve:
3-4 cucchiaini di zucchero;
2 cucchiaini di miele.

4. Scrub viso per pelli sensibili fai da te

Per uno scrub viso delicato ed in grado di regalare al viso una sferzata di energia, procuratevi:
6 cucchiaini di farina di mais;
2 cucchiaini di yogurt naturale;
un po’ di succo di arancia.
caricamento in corso...
caricamento in corso...