Bimba di un anno ricoverata per gravi lesioni: indagata la madre incinta

26 giugno 2017 ore 13:37, Americo Mascarucci
Bimba di un anno con gravi lesioni cerebrali è ricoverata all'ospedale di Palermo dove i medici stanno cercando di salvarle la vita. I Carabinieri sospettano che a ridurla in questo stato possa essere stata la madre che soffrirebbe di problemi psichici e che pare in passato abbia già picchiato l'altra figlia costringendola a ricorrere alle cure dei sanitari. La madre sarebbe già stata denunciata.
Bimba di un anno ricoverata per gravi lesioni: indagata la madre incinta

IL CASO - La piccola sarebbe stata trasportata d’urgenza dai familiari al pronto soccorso dell’ospedale di Partinico nel pomeriggio di domenica 25 giugno, perché aveva perso conoscenza. Vista la grave situazione è stata trasferita in ambulanza all’ospedale pediatrico "Di Cristina" di Palermo nella serata, ma quando i medici l’hanno visitata hanno subito allertato le forze dell'ordine in quanto la bimba presentava lesioni diffuse ed evidenti su tutto il corpo. Lesioni che a detta dei medici sarebbero state provocate in seguito ad una violenza fisica. 
I sospetti degli inquirenti si sono subito concentrati sulla madre anche in considerazione del fatto che l'altra figlia di due anni e mezzo, è ancora in ospedale dove è stata portata una settimana fa per fratture alle braccia. Il fatto poi che la madre, che si trova in stato interessante, soffra di problemi psichici avvalorerebbe l'ipotesi di una violenza sulla piccola in seguito ad un raptus.
I Carabinieri di Partinico hanno interrogato i genitori per risalire alla dinamica dei fatti e alla fine hanno denunciato la madre per lesioni e maltrattameni. Non vi sarebbero dubbi secondo gli investigatori sul fatto che nessun'altra persona avrebbe potuto aggredire in quel modo la piccola procurandole le fratture riscontrate dai sanitari. 
I Carabinieri non hanno potuto però trattenere la donna in quanto non sarebbe stata colta in flagranza di reato e perché, il suo stato di gravidanza, sarebbe incompatibile con il fermo. In seguito al rilascio è tornata in ospedale dove pare si sia resa protagonista di un violento diverbio con la madre che l'avrebbe accusata di aver picchiato la piccola: diverbio sanato dall'arrivo della Polizia. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...