Vitalizi, Aracri lancia l'allarme: "Consentirà ribasso a tutte le pensioni"

26 luglio 2017 ore 17:39, intelligo
Mentre Giorgia Meloni in tema di vitalizi fa "suonare il campanello che si accende quando si frega la gente" ("perchè vi svegliate a sei mesi dallo scioglimento delle Camere? - tuona - Non sarà che magari si spera che nella navetta tra Camera e Senato non si approvi mai questa legge? Forse no, ma forse sì..."), il deputato del gruppo 'Federazione della Liberta'' già di Forza Italia Francesco Aracri, dà voce alle paure degli italiani. Ecco la sua denuncia: "Mentre il governo e la maggioranza destinano miliardi per le banche e i banchieri e per attrarre e trattenere flussi incontrollati di immigrazione clandestina, mentre il servizio pubblico televisivo stipula contratti milionari con conduttori di cui
Vitalizi, Aracri lancia l'allarme: 'Consentirà ribasso a tutte le pensioni'
raramente si ricordano performance sgradite all'attuale sistema di potere, mentre gli italiani e i risparmiatori vengono impoveriti e turlupinati, la sinistra e il Movimento 5 Stelle, per distogliere l'attenzione dai rispettivi fallimenti, sfoderano le armi di distrazione di massa: prima il 'pericoloso lido fascista di Chioggia', ora i vitalizi". 
Ed è proprio dopo questa premessa che affonda il coltello nella piaga: "A quest'ultimo proposito - prosegue - è bene ricordare ai tanti smemorati che i vitalizi sono stati aboliti dall'ultimo governo Berlusconi. Quella in corso e' solo una manovra per consentire, in un prossimo futuro, il ricalcolo al ribasso delle pensioni di oltre venti milioni di italiani, con buona pace di Richetti e di Di Maio, del quale ignoriamo le precedenti occupazioni professionali".

Di sottofondo rimane il rischio incostituzionalità, ma non approvare pdl per molti sarebbe un autogol. Prova ne è che in Forza Italia premono per approvarla contro le indicazioni di voto sia Carfagna che Gelmini. 

#vitalizi #pensioni #camera
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...