Samsung Gear S2, la sfida all'AppleWatch è aperta. Dal 30 ottobre in Italia

26 ottobre 2015, Micaela Del Monte
Samsung Gear S2, la sfida all'AppleWatch è aperta. Dal 30 ottobre in Italia
Nell'epoca degli smartphone sono mesi ormai che tenta di farsi largo lo smartwatch. Un modo per essere sempre reperibili e in contatto con il mondo ma avendo comunque le mani libere di stare al passo con la continua iperattività delle nostre giornate.

Ed ecco quindi che, dopo l'annuncio di qualche mesi fa, arriva anche il Samsung Gear S2, l'orologio che tenta di rubare il posto a quello Apple. Oggetto del desiderio di molti l'orologio della mela non ha mai conquistato totalmente il mercato, forse anche a causa del suo costo un po' elevato che taglia fuori un certo tipo di target. 

I 400 e passa euro dell'orologio smart di Cupertino infatti non ha decollato come forse Tim Cook si aspettava e allora ad aprire nuovi scenari in questo senso arriva proprio quello Samsung che ha come obiettivo, grazie anche al prezzo decisamente inferiore, raccogliere le briciole lasciate per strada dalla Apple. 

Il Gear S2, disponibile da oggi in pre-order, è pronto con i suoi 349€ ad abbellire i polsi di molti italiani e a facilitarne la vita. 

Lo smartwatch di Samsung unisce l'aspetto circolare reso popolare dal Moto 360 e una ghiera ruotabile che ricorda vagamente l'interazione resa possibile dalla Digital Crown in AppleWatch. Dotato di un display SuperAMOLED circolare da 1,2 pollici, con risoluzione 360x360 pixel e una densità di 302 pixel per pollice, il Gear S2 è equipaggiato con un processore dual core e offre al suo interno 4 GB di memoria di storage e 512 MB di RAM. La connettività è garantita da un modulo WiFi, oltre che da un chip NFC che gli permette di collegarsi rapidamente ad altri dispositivi. È prevista una versione dotata di SIM saldata direttamente all'interno della scocca ma, almeno per il momento, la stessa non verrà commercializzata nella nostra penisola. Gear S2 è compatibile al momento con tutti gli smartwatch Android, e può contare già su un notevole ecosistema di applicazioni: Samsung non ha inoltre chiuso le porte ad una possibile compatibilità con iOS, che dovrebbe arrivare nel 2016.

Lo smartwatch è disponibile in due differenti versioni, Gear S2 e Gear S2 Classic, per scegliere il modello più adatto ai propri gusti ed esigenze: il primo ideale per i consumatori sempre in movimento che prediligono linee minimal e moderne, il secondo per coloro che preferiscono un orologio dal design più elegante grazie ad una finitura nera combinata con un cinturino in pelle.

Dal Samsung watch sarà inoltre possibile non solo ricevere notifiche, ma anche rispondere ai messaggi direttamente dal proprio polso. Inoltre grazie alle nuove funzionalità dedicate al fitness, il nuovo smartwatch è perfetto per coloro che amano l’attività fisica, con un diario costantemente aggiornato sui propri miglioramenti sportivi e un reminder per raggiungere i propri obiettivi.
caricamento in corso...
caricamento in corso...