Il Papa si scaglia contro i crociati dei peccati altrui

27 febbraio 2014 ore 14:39, intelligo
La Chiesa ha bisogno di "uomini custodi della dottrina non per misurare quanto il mondo viva distante dalla verità che essa contiene, ma per affascinare il mondo, per incantarlo con la bellezza dell'amore, per sedurlo con l'offerta della libertà donata dal Vangelo". Lo ha affermato Papa Francesco, per il quale "la Chiesa non ha bisogno di apologeti delle proprie cause nè di crociati delle proprie battaglie, ma di seminatori umili e fiduciosi della verità, che sanno che essa è sempre loro di nuovo consegnata e si fidano della sua potenza".
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...