Terremoto no tax, Errani annuncia misure fiscali e decontribuzione

27 febbraio 2017 ore 16:41, intelligo
"Pensiamo a ulteriori emendamenti per dare risposta alle imprese, sia dal punto di vista fiscale-contributivo, sia dal punto di vista della capacità di attrazione degli investimenti''. Con l'obiettivo di favorire anche il settore del turismo nelle zone sismiche."Stiamo cercando di lavorare sui criteri relativi ai contributi e a forme di decontribuzione. Stiamo lavorando per stabilire dei criteri che diano una risposta vera'', perchè ci troviamo difronte a un ''grandissimo problema", ovvero il "rischio di spopolamento di quelle aree, che era già iniziato prima''. 
Nel suo intervento alla commissione Ambiente di Montecitorio, il Commissario straordinario per la ricostruzione nelle aree colpite dal terremoto del Centro Italia, Vasco Errani, preannuncia, misure fiscali attraverso ulteriori modifiche al decreto legge allo studio del governo a favore delle zone interessate dal sisma.
Poi in riferimento a sabato ha detto di aver parlato solo di politica, scusandosi di esser venuto meno agli impegni che avevo preso come commissario, perchè dovevo spiegare alla mia gente. Ma per il resto dice "sono commissario e continuo a farlo. Spero di aver contribuito a chiarire alcuni equivoci. Le mie scelte politiche sono una parentesi. Io continuo a fare il mio lavoro istituzionale, è giusto che sia così''. Certo è che un commissario non si è a vita o fino a fine lavori, ma l'incarico si rinnova di anno in anno. 

 #Terremoto #Errani #decontribuzione #fisco

Terremoto no tax, Errani annuncia misure fiscali e decontribuzione
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...