L'ENPA lancia un appello a Papa Francesco: "Mai più colombe in volo"

27 gennaio 2014 ore 17:09, Andrea De Angelis
L'ENPA lancia un appello a Papa Francesco: 'Mai più colombe in volo'
Siamo stati tra i primi a pubblicare la triste fine delle due colombe, simbolo della pace, lasciate in libertà durante l'Angelus di domenica 26 gennaio.Un "lancio" avvenuto dal balcone di Papa Francesco, con l'ausilio di due bambini dell'Azione Cattolica. Adesso l'Ente Nazionale Protezione Animali lancia un appello al Pontefice dopo quanto accaduto nella giornata di ieri:
"Gli animali che sono nati in cattività, non essendo animali  selvatici, non sono in grado di riconoscere i predatori come tali e  sono quindi incapaci di fuggire da eventuali situazioni di pericolo: reimmetterli in un ambiente a loro sconosciuto ed  esporli quindi inutilmente a pericoli, condannandoli a morte certa, è inaccettabile. Non possono neanche utilizzare il mimetismo: il loro colore bianco, molto vistoso in natura, è proprio dovuto al fatto che provengono dalla cattività. Sappiamo che il Pontefice si è dichiarato sensibile alla tutela dell'ambiente e delle creature che lo condividono con noi, e che ha in progetto un'enciclica dedicata proprio al Creato e alla difesa della natura. Un'enciclica nella quale, siamo sicuri, non mancherà il riconoscimento degli animali quali cittadini a pieno titolo del mondo in cui tutti viviamo"
   
caricamento in corso...
caricamento in corso...