Alphabet, crescita record merito di Google e YouTube. Male le "Other Bets"

27 gennaio 2017 ore 14:55, Micaela Del Monte
#Alphabet (azienda statunitense, fondata nel 2015 come holding a cui fanno capo #Google Inc. e altre società controllate) ha pubblicato i #dati #finanziari relativi all’ultimo trimestre dello scorso anno, concluso il 31 dicembre 2016. Il fatturato della società si è attestato sui 26 miliardi di dollari per il Q4 2016, rispetto ai 21,3 miliardi dello stesso periodo del 2015. Una crescita su base annuale del 22 per cento, mentre l'anno scorso era stata del 18 per cento. Il guadagno lordo è stato di 6,6 miliardi di dollari, contro i 5,4 del 2015. Proporzionalmente, la crescita dei due anni è stata uguale: il 25 per cento. Ovviamente la stragrande maggioranza del fatturato l'ha portata Google, con 25,8 miliardi di dollari e un guadagno netto di 7,9 miliardi

Alphabet, crescita record merito di Google e YouTube. Male le 'Other Bets'
Bene anche le performance del nuovo team al lavoro sull’hardware, inserite all’interno di quelle che BigG chiama Other Revenues: la crescita anno-su-anno è del 62% e arriva a 3,4 miliardi di dollari. Merito della commercializzazione di dispositivi come gli smartphone della linea Pixel, dello smart speaker Google Home, del dongle Chromecast Ultra, del visore Daydream View per la realtà virtuale ecc. La divisione "Other Bets" di Google, in cui convergono progetti più arditi, continua a riportare perdite: a fronte di 262 milioni di dollari di fatturato, la spesa è di 1,1 miliardi di dollari. Per non gravare ulteriormente sulle perdite corso dell’ultimo periodo, Alphabet ha proceduto anche a tagliare i rami secchi, fermando lo sviluppo del programma Project Wing, chiudendo Titan Aerospace e mettendo in vendita Terra Bella, a testimonianza di come, nonostante i risultati finanziari da record, il colosso di Mountain View continui a gestire in maniera oculata i propri fondi.
caricamento in corso...
caricamento in corso...