Col machete sul lungomare ferisce tre persone: effetto panico

27 giugno 2017 ore 15:28, Americo Mascarucci
Momenti di terrore stamane a Marina di Massa nella zona di Partaccia sul lungomare frequentato da un alto numero di turisti. Un uomo ha imboccato un machete e aggredito tre ragazzi procurandogli lievi ferite. Un gesto sconsiderato per altro giustificato da futili motivi. Gli aggrediti per giunta eramo parenti dell'aggressore, il quale avrebbe imbroccato l'arma e si sarebbe scagliato contro di loro colpendoli con l'ascia perché, a suo dire, gli avrebbero rigato l'auto. L'uomo ha già dei precedenti penali. Stamattina ha visto passare i tre sotto casa e dopo aver estratto il machete dall'auto si è scagliato contro di loro.
Col machete sul lungomare ferisce tre persone: effetto panico

Uno dei tre ha riportato ferite alla testa mentre gli altri due soltanto alcune contusioni. Nessuno comunque sarebbe in pericolo di vita. Inevitabile il panico fra i presenti che sul principio hanno temuto di trovarsi di fronte ad un nuovo Kabobo pronto a colpire indistintamente tutto e tutti. Poi invece è apparso chiaro che l'obiettivo erano in realtà soltanto quei tre. 
I Carabinieri intervenuti sul posto hanno arrestato l'uomo mentre arrivavano le ambulanze per soccorrere i feriti. Pare che fra l'aggressore e gli aggrediti vi fossero stati già degli screzi in precedenza quindi quella di oggi potrebbe essere stata soltanto la punta dell'iceberg di un rapporto già fortemente compromesso. Dopo l'arresto i carabinieri hanno anche perquisito la sua abitazione. Addosso in uno zaino aveva tre coltelli a serramanico.

#machete #lungomare #aggressione







caricamento in corso...
caricamento in corso...