Caso dengue a Verona, dove è in corso la disinfestazione antizanzare

27 luglio 2017 ore 16:22, intelligo
Un caso di febbre Dengue, una febbre virale trasmessa dalla zanzara tigre, in un residente del Comune di Verona, contratta durante un recente viaggio all'estero ha fatto scattare il provvedimento del Sindaco Federico Sboarina, che ha firmato oggi un'ordinanza per l'effettuazione di trattamenti a carattere preventivo di disinfestazione anti-zanzare nel quartiere di Borgo Trieste.
Caso dengue a Verona, dove è in corso la disinfestazione antizanzare
DOVE 
Al caso, segnalato dall'ULSS 9 Scaligera, è stato applicato il Protocollo Operativo per la gestione delle emergenze sanitarie da malattie trasmesse da vettori. L'area interessata riguarda la zona limitrofa a Via Arnoldo Mondadori, nel quartiere di Borgo Trieste, per un raggio di 100 mt, in cui verranno effettuati interventi adulticidi, larvicidi e di eliminazione dei focolai larvali. Durante le ore di esecuzione del trattamento di disinfestazione in aree stradali, a partire dalle ore 6 di venerdì 28 luglio 2017 fino al termine delle operazioni, le finestre delle abitazioni dovranno essere chiuse. 

DENGUE
La malattia è trasmessa da zanzare del genere Aedes, in particolar modo la specie Aedes aegypti e si presenta con febbre, cefalea, dolore muscolare e articolare, oltre al caratteristico esantema simile a quello del morbillo. In una piccola percentuale dei casi si sviluppa una febbre emorragica pericolosa per la vita, con trombocitopenia, emorragie e perdita di liquidi, che può evolvere in shock circolatorio e morte. Non esistendo una vaccinazione efficace, la prevenzione si ottiene mediante l'eliminazione delle zanzare e del loro habitat, per limitare l'esposizione al rischio di trasmissione.

TRASMISSIONE

Lo trasmettono le zanzare del genere Aedes, in particolar modo la specie Aedes aegypti[16], che si trovano normalmente a una latitudine compresa tra il 35º parallelo nord e il 35º parallelo sud e a un'altitudine inferiore ai 1000 metri s.l.m.[16], nutrendosi soprattutto durante il giorno[26]. Altre zanzare in grado di trasmettere la malattia sono Aedes albopictus, Aedes polynesiensis e Aedes scutellaris[16]. Gli esseri umani sono gli ospiti primari del virus[13][16], il quale può però essere rinvenuto anche in altri primati[27]; l'infezione può essere trasmessa con una singola puntura da parte del vettore[23].

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...