Da leggenda del calcio a mito del cinema: Messi sbarca a Venezia

28 agosto 2014 ore 14:14, intelligo
Da leggenda del calcio a mito del cinema: Messi sbarca a Venezia
Non solo calcio. Il più grande giocatore contemporaneo, Lionel Messi ora sbarca sul grande schermo con un documentario sulla sua vita, fuori e dentro il rettangolo di gioco, dal titolo semplice e immediato: “Messi”.
Presentato alla Mostra del cinema di Venezia, il documentario/fiction diretto dal regista basco Alex de la Iglesia, traccia le tappe del piccolo genio italoargentino attraverso i racconti di allenatori, dirigenti e un’insegnante di musica, quando Leo era solo un ragazzino: “Io l’inno glielo ho insegnato, se lui non lo canta non significa che non ci tenga”, commenta sulle abitudini della Pulce con l’Albiceleste. Ma non solo faranno la loro comparsa anche Maradona, Cruyff, Valdano e Sabella. Messi, dal canto suo, appare solo in immagini di repertorio: azioni e gol prodigiosi, ripetuti e rallentati per studiarne la tecnica (moltissimi tocchi veloci), ma anche filmini della sua infanzia a cui si aggiunge una cospicua parte di fiction, recitata da attori e dal tono sfacciatamente agiografico, in cui il futuro campione appare in diverse età accanto ai genitori e alla famosa nonna che tanto fece per sviluppare il suo precocissimo talento e spingerlo a diventare una leggenda del football.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...