Obbligo vaccini: aggrediti dai 'no-vax' in piazza 3 deputati Pd - VIDEO

28 luglio 2017 ore 21:12, Luca Lippi
Epilogo con aggressione dopo l’approvazione del decreto vaccini alla Camera. Nella notte la Camera dei deputati aveva confermato la fiducia al governo sul decreto legge, con 305 voti a favore, 147 contrari e due astenuti. Poi, stamattina, Con 296 voti favorevoli, 92 contrari e 15 astenuti, la Camera ha approvato in via definitiva il decreto legge sui vaccini. Hanno votato sì i partiti della maggioranza, Forza Italia e Scelta civica. Sono per il no, invece, la Lega e M5S.
Intanto a piazza Montecitorio si erano raccolti un folto gruppo di manifestanti no-vax. All’uscita dei politici dal Palazzo, alcuni manifestanti hanno raggiunto Elisa Mariano, Salvatore Capone e Ludovico Vico, deputati del Pd. I manifestanti hanno chiesto ai tre come avessero votato, poi si è creato un parapiglia e alla fine i tre si sono trovati costretti a salire in auto per ripararsi mentre un gruppo di manifestanti colpiva l’auto con calci e pugni fino all’arrivo della polizia.
Obbligo vaccini: aggrediti dai 'no-vax' in piazza 3 deputati Pd - VIDEO
Le associazioni dei genitori che si battono contro l'obbligo di vaccinazione hanno accolto la notizia del via libera definitivo della Camera al decreto legge sui vaccini al grido di "assassini, assassini" e "fuori la mafia dallo Stato".
Su Twitter il commento del segretario del partito, Matteo Renzi: “Tre deputati pd assaliti da manifestanti NO-vaccini. Follia pura. Un abbraccio a Elisa, Ludovico e Salvatore. Noi non ci fermiamo”.In Italia torna dunque in vigore dopo 18 anni l’obbligo di vaccinazione per l’iscrizione a scuola dei bambini e sono previste multe per i genitori dei bimbi che non avranno effettuato la profilassi ai propri figli. Ricordiamo che l’obbligo vaccinale vale per l’iscrizione agli asili nido e alle scuole materne, quindi nella fascia di età fra gli 0 e i 6 anni, ma riguarderà, con modalità diverse, anche le scuole elementari, medie e i primi due anni delle superiori, fino cioè ai 16 anni.

#Decreto #vaccini #protesta #novax #Aggressione



autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...