Papa Francesco ammonisce la Polonia nazionalista: "Non isolatevi"

29 luglio 2016 ore 11:09, Andrea Barcariol
E' arrivato alle 9.35 al Santuario di Czestochowa, accolto a braccia aperte dal popolo polacco. Un vero e proprio bagno di folla per Papa Francesco, salutato dalle bandiere bianche e rosse agitate dai fedeli, giunti in pellegrinaggio nell’immenso piazzale antistante il luogo di devozione mariana più antico e frequentato della Polonia. “Benvenuto Santo Padre, benvenuto a Jasna Gora”, ha annunciato lo speaker prima in italiano e poi in polacco. Imponenti le misure di sicurezza che però non hanno scoraggiato questo tributo della Polonia ai piedi della loro Regina. Il Papa ha salutato i monaci anziani in carrozzella e un bambino disabile, che ha accarezzato e baciato. Poi la sosta in preghiera, su un trono bianco, nella cappella della Madonna Nera, dove è stato accolto dal padre superiore e dai padri che reggono la basilica. Questa di oggi è la diciasette visita di un Pontefice a Jasna Gora (Giovanni Paolo II è stato 15 volte a rendere omaggio alla Madonna Nera, una volta Benedetto XVI).

Papa Francesco ammonisce la Polonia nazionalista: 'Non isolatevi'
"Il popolo polacco ha superato, nell'unità, tanti momenti duri. Oggi la Madonna Nera di Jasna Gora infonda il desiderio di andare oltre i torti e le ferite del passato e di creare comunione con tutti, senza mai cedere alla tentazione di isolarsi e di imporsi". E' stata questa l'invocazione commossa di Papa Francesco: "Chiediamo tutti insieme al Signore di lanciarci nell'avventura della misericordia! Lanciaci nell'avventura di costruire ponti e abbattere muri, recinti e reti; lanciaci nell'avventura di soccorrere il povero, chi si sente solo e abbandonato, chi non trova più un senso per la sua vita".
Bergoglio ha poi lasciato Czestochowa in elicottero per fare rientro a Cracovia. Durante la messa c'è stato anche un fuori programma: Papa Francesco è inciampato mentre incensava l'altare all'esterno del Santuario di Czestochowa ma si è subito rialzato con l'aiuto dei cerimonieri e ha ripreso immediatamente il rito senza problemi. 

 
caricamento in corso...
caricamento in corso...