Marika Fruscio, addio al seno più bollente delle tv: "Ne tolgo un po' per la schiena" - FOTO

29 marzo 2016 ore 15:52, Americo Mascarucci
Prima ci provò l'ex Miss Italia Francesca Testasecca a ridursi il seno ma poi dovette fare i conti con un'inattesa ricrescita che l'ha portata a raggiungere nuovamente le forme precedenti. 
Poi è arrivata la modella inglese Katie Price, che dopo la sua quinta maternità volle ridursi il seno di ben cinque taglie.
Ora è Marika Fruscio a voler ridurre proprio la parte del corpo che l'ha resa più famosa agli occhi del grande pubblico. Marika ha infatti deciso di sottoporsi a un intervento di riduzione del seno. L'operazione si è svolta qualche giorno fa, con pieno successo. Dal suo profilo Facebook ha mostrato il suo nuovo aspetto, meno prosperoso rispetto al passato. Ma lei a quanto pare è contenta così e cerca subito di smentire quanti hanno colto l'occasione per accusarla di aver fatto ricorso alla chirurgia estetica per questioni di vanità. Tutt'altro, fosse stato per lei, sembra voler dire Marika, quell'intervento non lo avrebbe mai fatto, essendosi reso indispensabile pare per ragioni di salute. Quel seno così prosperoso infatti pare fosse per lei causa di frequenti e sempre più insostenibili dolori alla schiena.

"Tolgo un po' della mia fortuna per fare un grande favore alla mia schiena" ha spiegato Marika Fruscio rispondendo in un commento a un post: "Non l'ho fatto per un motivo estetico, dato che il seno era, se vogliamo, il mio punto forte. I motivi riguardano la salute e i continui dolori alla schiena". 
Marika Fruscio, addio al seno più bollente delle tv: 'Ne tolgo un po' per la schiena' - FOTO
Del resto perché andare a compromettere la parte più interessante del proprio aspetto, quella che ha fatto impazzire di più?
Marika Fruscio, recentemente è salita agli onori delle cronache per un presunto flirt con Stefano Bettarini l'ex marito di Simona Ventura che però si è affeettato a smentire la notizia fino a definirla una "bufala". La riduzione del seno, quella no invece una bufala non è, ma adesso si sa per certo che non l'ha fatto per piacere di più.
caricamento in corso...
caricamento in corso...