Watch Dogs 2, secondo capitolo con super hacker e armi in 3D

29 novembre 2016 ore 16:03, Americo Mascarucci
Watch Dogs 2 torna in campo con il secondo capitolo della serie dopo il calo significativo di vendite registrato dal primo.
La situazione tuttavia sta migliorando anche grazie al Black Friday che ha visto un consistente incremento delle vendite almeno nel Regno Unito. 
Come riporta Games Industry il titolo Ubisoft è riuscito a vendere diverse copie durante la settimana di promozioni e sconti del Venerdì Nero.
Nella classifica UK, Watch Dogs 2 si è piazzato all'ottavo posto. 
Il titolo ad aver venduto di più durante la settimana del Black Friday nel Regno Unito è FIFA 17, seguito da Call of Duty: Infinite Warfare.

Ma come si svolge il secondo capitolo della serie?
Watch Dogs 2, secondo capitolo con super hacker e armi in 3D
Marcus Holloway è un giovane ed abile hacker membro della cellula di San Francisco del DedSec che viene accusato dal sopracitato sistema di un crimine che non ha commesso. Decide quindi di iniziare una battaglia personale per distruggere il sistema e trovare chi l'ha accusato ingiustamente. 
 Il gioco è ambientato a San Francisco con tutte e sei le zone comprese quelle del porto. 
L'hacking, elemento accusato dai giocatori essere troppo semplice nel primo capitolo è stato rivisto, e permette di hackerare qualsiasi oggetto elettronico. 
Si potrà far squillare il telefono di una persona creando un diversivo, o fare la stessa cosa ma su più persone contemporaneamente. 
La libertà di gioco è stata migliorata permettendo di sfruttare al meglio la sua verticalità. 
L'hacking inoltre è stato ampliato permettendo, a detta degli sviluppatori, di completare il gioco senza uccidere nemmeno una persona.
Infine è presente una modalità online cooperativa che permette di incontrare nella partita un altro giocatore casuale e poter giocare con lui in cooperativa, o sfidarlo in alcune attività.
Inoltre è possibile creare delle armi mediante stampante 3D.

caricamento in corso...
caricamento in corso...