Così Berlusconi difende Verdini e sta con Letta

03 febbraio 2015 ore 16:51, Marta Moriconi
Così Berlusconi difende Verdini e sta con Letta
Dopo le elezioni del Quirinale e l'alzarsi dei toni all'interno di Forza Italia, ancora non si è spenta l'eco delle polemiche. La tensione verso il ''duo tragico'' formato da Denis Verdini e Gianni Letta,' che ''ha trattato con Renzi'' su Colle e riforme si mantiene costante. Eppure Silvio Berlusconi rinnova la fiducia ai suoi due fedelissimi con un 'gesto pubblico'.
Questa mattina il Cav si è presentato nella sala dei Corazzieri del Quirinale per la cerimonia d'insediamento di Sergio Mattarella proprio con Letta, suo braccio destro sin dal '94. L'eminenza azzurrina, come lo chiamano dentro Forza Italia, di solito molto riservato, ha espresso parole di elogio per il padre del Mattarellum: ''Ha fatto uno splendido discorso, ha debuttato molto bene in Parlamento''. Giudizio condiviso dal leader forzista durante il buffet nel salone delle feste: ''Non lo conosco personalmente, ma Mattarella mi sembra una brava persona. Oggi ha fatto un discorso molto rispettoso della Costituzione, proprio quello che noi ci aspettiamo da un capo dello Stato''. Ma i giornalisti non si accontentano e sono interessati alla figura di Verdini. Alla domanda su come vanno le cose tra loroin questi giorni di maretta in cui pare si sia visto e sentito per un chiarimento ha spiegato: ''Sono sicuro della lealtà di Verdini''.
caricamento in corso...
caricamento in corso...